I posti più belli della Romania da visitare

Con la sua storia e la bellezza dei luoghi naturali, oggi la Romania è sempre più meta di viaggio per il turismo mondiale.

I posti più belli della Romania da visitare Da qualche tempo la Romania è diventata una delle destinazioni più ambite dai turisti di tutto il mondo. A testimonianza di ciò, il continuo aumento del traffico aereo verso questa stupenda terra dei Balcani e la crescita esponenziale dei voli low cost. Gli ottimi prezzi, il cibo squisito, le camere d'albergo pulite e accoglienti, il personale gentile e cordiale, l'enorme varietà di posti belli da vedere, fanno della Romania uno dei paesi più visitati d'Europa.

Luoghi e posti più belli della Romania da visitare:

Bucarest è la capitale della Romania ed è la città più popolosa del paese. Bucarest è anche conosciuta anche come "la piccola Parigi". Di questa città non si può non menzionare il grandioso Palazzo del Parlamento (Casa Poporului - Casa del Popolo, nella foto), con le sue 1.100 stanze, è considerato a ragione uno degli edifici amministrativi più grandi del mondo. Da visitare anche la cattedrale patriarcale dei Santi Costantino ed Elena; la Palatul Primaverii (residenza privata di Ceausescu); la Piazza della Rivoluzione; la lussuosa sala da concerto dell'Ateneo rumeno.

Brasov è senza dubbio una delle città turistiche più belle della Transilvania. Custode di uno dei centri storici medievali meglio conservati d'Europa, Brasov non è molto lontana da Bucarest. Qui ci addentriamo in una delle magnifiche regioni rumene impregnate di leggende, con splendidi castelli e incredibili angoli naturali. Popolato dai sassoni nel lontano dodicesimo secolo, questo borgo medievale non ha mai deluso un solo visitatore.

Cluj-Napoca era l'antica capitale della Transilvania nonché centro commerciale e un'importante roccaforte medievale sassone. Oggi è sede della più grande università del paese. Sebbene non sempre sia riportata tra le mete e gli itinerari della Romania da visitare, Cluj-Napoca è una ridente cittadina perfettamente visitabile a piedi, con molte piazze, palazzi antichi, chiese, gallerie, giardini, bar e caffè.

Costanza, con i suoi 2500 anni di storia è molto probabilmente la città abitata più antica della Romania. Qui i visitatori troveranno una considerevole quantità di storia greca, romana, ottomana e turca tutta da scoprire. In auto o treno, con l'aereo oppure con la nave, Costanza è raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto. Grazie alla sua posizione geografica affacciata sul Mar Nero, questa incantevole città rumena ha spiagge bellissime che attirano i turisti da ogni parte del globo.

Sighisoara è un'altra delle città più belle da visitare in Romania. Proclamata patrimonio mondiale dell'Unesco per le sue antiche mura ben conservate, Sighisoara è il luogo di nascita di "Vlad l'Impalatore", il sovrano che ispirò Bram Stoker a scrivere di "Dracula". Il simbolo della città è la Torre dell'Orologio (Turnul cu Ceas), alta 64 metri, costruita nel XVI secolo. Ogni Estate, nel centro storico della città si svolge una festa medievale con rievocazione di tornei e spettacoli equestri.

Timisoara è situata nella parte occidentale del Paese a confine con la Serbia e l'Ungheria. Conosciuta come la "piccola Vienna", è la terza città più grande della Romania. Nel corso dei secoli si sono avvicendate diverse civiltà, a partire dai romani, poi gli ottomani e infine gli austro-ungarici. Questi ultimi hanno lasciato inconfutabili tracce culturali che sono chiaramente evidenti nell'architettura, nelle gallerie d'arte e nei musei.

Altri luoghi della Romania che meritano di essere visitati:

1. Il Delta del Danubio (delta Dunarii), è il secondo delta navigabile più grande d'Europa. Spettacolari sono i suoi tramonti da osservare mentre si fa un giro in barca lungo il Danubio.
2. L'altopiano di Babele e la sua famosa Sfinge che ebbe origine dalle formazioni rocciose naturali sui monti Bucegi a oltre duemila metri di altitudine.
3. Bistrita fu fondata all'inizio del XIII secolo da coloni sassoni che ne eressero le mura difensive. Ancora oggi le strade acciottolate ospitano antiche case di colore pastello.
4. Sibiu, con le sue 39 torri, 4 porte, numerose chiese e tanti edifici risalenti al seicento. Da non perdere, le eleganti piazze della "Città Alta", tra cui Piazza Grande.
5. Iasi è la cittadina dove fu fondato il primo giornale rumeno.
6. Mamaia con le sue grandi spiagge di sabbia bianca.
7. Suceava, un tempo capitale della Moldavia.
8. Targu Mures, piccola ma elegante.

Castelli e fortezze della Romania da vedere:

Il castello di Bran (Castelul Bran), meglio conosciuto come il "castello di Dracula", è uno dei castelli più popolari della Romania. Costruito dai sassoni sui monti della Transilvania nel quattordicesimo secolo come roccaforte difensiva contro i turchi, divenne famoso come "castello dei vampiri" per aver dato ospitalità al crudele principe rumeno Vlad III di Valacchia, detto "l'impalatore".

Il castello dei Corvino fu costruito nel quindicesimo secolo sulle macerie di un vecchio fortino dalla famiglia Hunyadi del distretto di Hunedoara. Durante i secoli si sono avvicendati diversi proprietari, ognuno dei quali ha ristrutturato il castello secondo i propri gusti. Per cui, si possono ammirare diversi stili architettonici che vanno dal gotico al rinascimento. Oggi è un museo. Per arrivarci bisogna attraversare un enorme fossato.

Il castello di Lazar situato nella cittadina di Lazarea, è certamente una delle antiche costruzioni di importanza storica, più affascinanti della Romania. Guardando l'imponente struttura esterna del vecchio edificio, è facile immaginare che al suo interno la gente abbia vissuto giorni di gloria.

Il castello di Peles, eretto agli inizi del '900 nei pressi di Sinaia, nella regione carpaziana, fu residenza dei re. Oggi all'interno di questo suntuoso palazzo reale c'è il Museo storico dove tra sculture, decorazioni, pitture murali, vetrate d'epoca e tanto altro, i visitatori possono vedere pregevoli opere d'arte, antiche collezioni di armi e armature in uso in Romania nel Medioevo.

Il castello di Savarsin, costruito tra il 1660 e il 1680 come semplice residenza di caccia dalla famiglia reale Forray. Fino a poche decine di anni fa la famiglia reale si è riunita nel castello. Oggi è meta di vacanzieri da tutto il mondo. Se ne apprezzano i paesaggi intorno davvero mozzafiato.

La fortezza di Alba Iulia fu eretta agli inizi del '700 come struttura difensiva durante il periodo dell'invasione da parte degli ungari. La sua particolarità sta nell'insolita struttura ettagonale a forma di stella. La fortificazione rappresenta una delle località turistiche più importanti della Romania, con la costruzione, all'interno della fortezza di un albergo in stile "Medioevo".

La fortezza di Rasnov fu costruita sui Carpazi nel 1215 dai Cavalieri dell'Ordine teutonico a metà strada tra Brasov e il castello di Bran. All'interno c'era tutto l'occorrente per vivere: abitazioni, scuola, chiesa. Al centro della fortezza c'è ancora un pozzo profondo circa 150 metri sul quale si raccontano terribili leggende. Merita sicuramente una sosta per vederlo.

Chiese e monasteri della Romania da non perdere:

La Chiesa nera di Brasov (Biserica Neagra), è un tempio luterano costruito nel 1400 sui resti di una chiesa romana. L'appellativo "nera" le è stato dato alla fine del '600 quando a seguito di un incendio, la fuliggine annerì le mura. Ristrutturata nel 1499, furono aggiunte nuove campane. Il suo antico orologio, e un organo con più di 4000 canne, sono una vera attrazione per i turisti.

Il monastero di Stavropoleos è uno dei principali monumenti di Bucarest, dove si possono apprezzare le pareti e i soffitti ricoperti di affreschi ed elementi decorativi, frutto delle migliori tradizioni dell'architettura bizantina e rumena. Pellegrini e credenti arrivano da tutto il mondo per ammirare oggetti sacri lavorati a mano unici nel loro genere.
Acquario Aeronautica Militare Amazon Animali Anonimo Ariete Ascendente Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Carlo Collodi Charles Perrault Compatibilità Concorsi Cuspidi Decani Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Ex Facebook Faidaté Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Hans Christian Andersen La Fontaine Leone Libri Louisa May Alcott Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: I posti più belli della Romania da visitare
I posti più belli della Romania da visitare
Con la sua storia e la bellezza dei luoghi naturali, oggi la Romania è sempre più meta di viaggio per il turismo mondiale.
https://1.bp.blogspot.com/-0VQORcGz8_0/YYK_voaNMzI/AAAAAAAAIsE/P8p4tioTLwUSLw9SN6Dom3XnPVGTCYZdgCNcBGAsYHQ/s696/romania.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-0VQORcGz8_0/YYK_voaNMzI/AAAAAAAAIsE/P8p4tioTLwUSLw9SN6Dom3XnPVGTCYZdgCNcBGAsYHQ/s72-c/romania.jpg
2.3
https://www.duepuntotre.it/2021/11/i-posti-piu-belli-della-romania.html
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/2021/11/i-posti-piu-belli-della-romania.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD + C per Mac) per copiare