NFTs: è davvero finita l’arte “fisica”? Lo abbiamo chiesto a Montbland

Montbland è un artista visivo e collezionista Americano, che vive a Minneapolis, MN.

NFTs: è davvero finita l’arte “fisica”? Lo abbiamo chiesto a Montbland NFT, la rete ne è ormai invasa: tutti ne parlano e tutti ormai sanno che si tratta in gran parte di arte digitale (o criptoarte) con prova di proprietà memorizzata sulla blockchain.

Ma cosa ne sarà dell’arte tradizionale? Lo abbiamo chiesto a Montbland, visual artist Americano:

Nel tuo post su Medium del 22 settembre 2020 hai scherzato sulla “fine” dell’arte fisica. Oggi diresti ancora che è solo uno scherzo?
Bella domanda! L'arte digitale, i mondi virtuali / il metaverso, la realtà virtuale, la realtà aumentata sono tutti davvero incredibili. Possono sostituire l'esperienza di vedere un Picasso, ascoltare un'orchestra, vedere la Gioconda o guardare il David di Michelangelo con i propri occhi?
Quando ho visto il David di persona, la grandezza della capacità artistica è stata mozzafiato.
Quella stessa esperienza può essere pienamente raggiunta in un regno digitale?
Non lo so.

Com’è stata per te la transizione da arte tradizionale a criptoarte? Abbandonerai definitivamente i tuoi vecchi progetti?
È stato divertente ma non abbandonerò mai la pittura a olio.
Credo che i confini tra i due mezzi diventeranno sempre più sfocati per me. Le possibilità di unire entrambi i mondi sono limitate solo dall'immaginazione.

Il tuo ultimo lavoro è fisico o digitale?
Sì, il mio ultimo lavoro è digitale al 100%. La serie si chiama Bacteria.
Ho scelto quel nome perché ogni dipinto sembra un campione di batteri al microscopio in discoteca.
È affascinante pensare a come qualcosa di così piccolo possa avere un impatto così grande sulla nostra vita e sulla nostra salute.
Verranno creati solo 250 dipinti digitali per la serie e il prezzo aumenta di 0,01 ETH per ogni dipinto fino a quando il #250 non verrà venduto a 2,50 ETH.
Volevo anche una struttura di denominazione che fosse facile da seguire, quindi ho scelto di intitolare ogni dipinto con i ceppi dei batteri.
Sono stato ispirato dal modo in cui Damien Hirst ha utilizzato il nome delle sostanze chimiche usate a scopo farmacologico per i suoi spot paintings. Come Hirst, non riesco a trovare nomi interessanti per i dipinti, quindi è più facile e non devo pensare, guardo semplicemente il dipinto e scelgo un ceppo batterico come nome.
In un certo senso, vedo i miei dipinti di Bacteria come i nuovi Spot Paintings del mondo criptato.
Il collezionista australiano @SatsMoonSoon è stato uno dei miei primi collezionisti e sostenitori e penso che abbia una delle collezioni d'arte digitale più importanti al mondo.
Io e lui siamo stati recentemente intervistati per un articolo su StarTribune.

Oltre ad essere un artista sei anche collezionista, pensi che tutto ciò che i marketplaces hanno da offrire siano “arte”?
L'"arte" dovrebbe spezzarti il cuore.
Poiché gli NFT possono essere praticamente qualsiasi cosa, se hai intenzione di acquistare arte digitale, personalmente credo che dovresti farlo con l'idea di possederla per sempre ed essere disposto a non vendere mai.
Questo è il miglior test, almeno per me, sul fatto che comprerò arte.
Se acquisti arte con l'obiettivo di venderla, potresti rimanere bloccato con qualcosa di cui potresti risentirti se non riesci a venderla. Se invece ami l'arte sarai sempre felice di possederla.

Gli NFTs stanno cambiando anche la figura del collezionista: da amore e passione a trading per profitto. Quale profilo meglio ti si addice? Quale progetto ti ha maggiormente colpito?
Sì, sono molto interessato a diversi progetti artistici e artisti.
Una sera di un paio di mesi fa, ad esempio, ho avuto la fortuna di scoprire un artista che stava realizzando alcune opere d'arte ispirate a Picasso.
C'era, in particolare, un Crypto Punk in stile Picasso, insieme ad altre opere d'arte correlate. Ho comprato solo il punk in stile Picasso e ho condiviso la mia opinione con l'artista per cui avrebbe dovuto concentrarsi solo sui punks in stile Picasso, come una serie.
Ora, 6-7 settimane dopo, quel progetto, Picasso Punks, ha avuto un volume di vendite di oltre 4 milioni di dollari su OpenSea, con una comunità in crescita di collezionisti globali che sono molto appassionati d'arte. È stato incredibile vedere il progetto crescere così rapidamente.

Un altro artista è Simon Dee di Milano. Ho comprato il suo secondo NFT e penso che il suo stile graffiti come arte sia sorprendente. Ha un enorme seguito su YouTube e Instagram e sta solo iniziando.

@Seb_design, invece, è un artista norvegese che penso esploderà nel 2021: sta combinando arte rinascimentale con musicisti moderni, è geniale.

Anche la collezione Pop ispirata a Warhol di @kokokoNFT è davvero sorprendente, e sta facendo cose davvero interessanti combinando i pezzi per creare un'arte davvero unica.

Il primo artista che abbia mai collezionato, tuttavia, è @burst_cryptoart: il suo lavoro è incredibile e penso che sia uno dei più importanti criptoartisti viventi oggi. Sono entusiasta di avere quattro opere di Burst nella mia collezione personale.

Infine, un altro progetto che amo davvero è CryptoToons, un progetto di animali dei cartoni animati ispirato alle criptovalute del 2018, che risale agli albori dei progetti basati su Ethereum.
Stavo facendo ricerche su progetti NFTs, un paio di mesi fa, e ho visto che Crypto Toons non aveva avuto alcuna attività in un paio di anni, e sono rimasto scioccato perché l'arte era così interessante. Quindi ne ho acquistati alcuni e sono entrato in contatto con il team originale, e ora @NftSpaceman e io li abbiamo aiutati a promuovere il progetto, che consiste di solo 1.362 NFTs in totale, e sono quasi esauriti.
Acquario Aeronautica Militare Amazon Animali Anonimo Ariete Ascendente Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Compatibilità Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Ex Facebook Faidaté Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Hans Christian Andersen La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: NFTs: è davvero finita l’arte “fisica”? Lo abbiamo chiesto a Montbland
NFTs: è davvero finita l’arte “fisica”? Lo abbiamo chiesto a Montbland
Montbland è un artista visivo e collezionista Americano, che vive a Minneapolis, MN.
https://1.bp.blogspot.com/-ujJCvOzL8RQ/YIgl1Qjz9pI/AAAAAAAAIkI/ziKO-NFkRrcbeLuU8PiKf_RLAdAT3lmaACNcBGAsYHQ/s320/44-%2BTranquillimonasAlkanivorans.png
https://1.bp.blogspot.com/-ujJCvOzL8RQ/YIgl1Qjz9pI/AAAAAAAAIkI/ziKO-NFkRrcbeLuU8PiKf_RLAdAT3lmaACNcBGAsYHQ/s72-c/44-%2BTranquillimonasAlkanivorans.png
2.3
https://www.duepuntotre.it/2021/04/nfts-e-davvero-finita-larte-fisica-lo.html
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/2021/04/nfts-e-davvero-finita-larte-fisica-lo.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD + C per Mac) per copiare