La sirenetta in breve - Hans Christian Andersen

Morale della favola: Non sempre le storie d'amore finiscono con 'e vissero felici e contenti'.

La sirenetta in breve - Hans Christian Andersen

La sirenetta in breve

Hans Christian Andersen

Questa è la breve storia della sirenetta, la celebre fiaba scritta dallo scrittore e favolista danese Hans Christian Andersen, da cui la Walt Disney ne ha tratto un film d'animazione.

Tanto tempo fa, nelle acque profonde dell'oceano, c'èra un castello di corallo dove viveva il Re del Mare assieme alla vecchia madre e sei figlie sirene. Tutti erano felici tranne Ariel, la figlia più giovane che non aveva mai sorriso nemmeno una volta. Oltre ad essere la più bella delle sirene, Ariel aveva un voce soave. Quando cantava, i pesci si incantavano ad ascoltarla.

La sirenetta amava molto salire in superfcie per ammirare le bellezze del mondo esterno. Spesso se ne stava da sola per ore ad ammirare il cielo azzurro e gli alberi verdi. Nulla del mondo sommerso sembrava interessarle, né conchiglie, né coralli, né perle di ogni colore.

Una notte, la Sirenetta lasciò in segreto il castello e salì in superficie. Quella notte là fuori si scatenò un violento temporale, con onde gigantesche che si infrangevano violentemente contro gli scogli. Improvvisamente, il bagliore di un fulmine illuminò una barca alla deriva che andava a sbattere sulle rocce.

Sulla Barca c'èra un principe venuto da lontano. Il giovane naufrago fece segno di aiuto. La sirenetta corse subito a salvarlo. Con fatica lo portò a riva dove lo poggiò, ancora stordito, sul bagnasciuga. Non potendo camminare, la sirenetta rimase a lungo a fianco al giovane, cercando di riscaldarlo, tenendolo per mano, restando sempre con la coda nell'acqua per non disidratarsi.

La piccola sirena si innamorò di quel giovane. Improvvisamente sentì delle voci di persone che si avvicinavano. Immediatamente si tuffò in acqua. Nascosta dalle onde del mare, vide alcune donne, tra cui una bella ragazza, che si avvicinavano al giovane che in quel momento si riprendeva.

Vedendo quella meravigliosa fanciulla che lo stava soccorrendo, il giovane principe pensò che era stata lei a salvarlo, ignaro che fu la sirenetta a portarlo al sicuro. La giovane appena arrivata era la principessa locale e assieme al suo seguito portò il principe al castello.

Singhiozzando, la povera sirenetta si rifugiò in fondo al mare, dove rimase per giorni senza toccare cibo. Avrebbe voluto camminare sulla terra per andare dal suo amato e dirgli che era stata lei a salvarlo, ma sapeva che ciò era impossibile per lei. Allora chiese alla strega del mare di aiutarla.

La strega degli abissi accettò di darle due gambe al posto della coda, ma in cambio pretese di avere la sua voce. La sirenetta sarebbe rimasta per sempre muta. Inoltre, la megera le disse: Bada bene, se l'uomo che ami sposa un'altra donna, il tuo corpo scomparirà nell'acqua. La sirenetta accettò, e avvenne la trasformazione.

La Sirenetta s'incamminò verso il palazzo reale sperando che il principe si ricordasse di lei. Quando arrivò alla reggia, vide il principe che siedeva accanto alla principessa. Poi, a un certo punto il giovane si alzò in piedi e annunciò le sue nozze con la principessa. A quel punto la Sirenetta lasciò il castello per tornare in mare dove scomparve.

C'è chi afferma che ancora oggi la sirenetta si aggiri nel luogo in cui ha visto per la prima volta il suo principe.
Acquario Aeronautica Militare Amazon Animali Anonimo Ariete Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Compatibilità Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Ex Facebook Faidaté Favole Fedro fratelli Grimm Gandhi Gemelli Guardia di Finanza Hans Christian Andersen Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: La sirenetta in breve - Hans Christian Andersen
La sirenetta in breve - Hans Christian Andersen
Morale della favola: Non sempre le storie d'amore finiscono con 'e vissero felici e contenti'.
https://1.bp.blogspot.com/-sJx5Q8teHOg/X3wOig7JwiI/AAAAAAAAFPk/6EhllKl-AzIad2-Vrwz9j-0Rz-LW0Y1jACLcBGAsYHQ/s696/sirenetta.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-sJx5Q8teHOg/X3wOig7JwiI/AAAAAAAAFPk/6EhllKl-AzIad2-Vrwz9j-0Rz-LW0Y1jACLcBGAsYHQ/s72-c/sirenetta.jpg
2.3
https://www.duepuntotre.it/2020/10/la-sirenetta-in-breve-hans-christian.html
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/2020/10/la-sirenetta-in-breve-hans-christian.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD + C per Mac) per copiare