La storia del serpente a sonagli - Buddha

Morale della favola: Anche se noi non dobbiamo mordere e avvelenare nessuno, non è detto che non possiamo suonare il nostro "sonaglio".

La storia del serpente a sonagli - Buddha

La storia del serpente a sonagli

Buddha

Un giorno, una donna indù si recò da un monaco buddista lamentando che il marito era troppo violento e che la maltrattava. Il santone chiamò l'uomo e gli fece una ramanzina che non finiva mai.

Dopo alcuni mesi l'uomo tornò al monastero. Era stufo di sentire le urla della moglie. La donna aveva preso il sopravvento su di lui e lo sgridava tutto il giorno. Il poveretto chiese al religioso che cosa doveva fare. Il sant'uomo gli raccontò la vecchia storia del serpente a sonagli.

C'era un cobra molto cattivo sul sentiero che portava al tempio dove i fedeli si recavano per pregare. Spesso il crotalo mordeva le persone che percorrevano quella strada. Un giorno si trovò a passare un incantatore di serpenti. Prima che il rettile potesse morderlo, con uno sguardo negli occhi, l'incantatore lo fece cadere in trance, poi gli disse: "Non è giusto che tu mordi le persone con i tuoi denti avvelenati. Da questo momento in poi, tu non morderai più nessuno!"

Dopo qualche mese, l'incantatore passò di nuovo da quelle parti e notò che il serpente era a terra, disteso sull'erba, pieno di lividi. Era in condizioni davvero pietose. "Cosa ti è successo?" Chiese l'incantatore.

"Dopo il tuo incantesimo con cui mi hai vietato di mordere la gente - spiegò il serpente - non sono stato più in grado di difendermi, così molte persone mi hanno picchiato. Per favore, rendimi indietro il mio morso!"

"Sei un serpente stupido!" Disse l'incantatore: "Ti avevo detto di non mordere più a nessuno ma non ti ho vietato di utilizzare il sonaglio."

L'uomo capì. Da quel momento si comportò con la moglie in modo deciso e assertivo. La donna non poté fare a meno di rispettare le opinioni del marito.
Acquario Aeronautica Militare Amazon Animali Anonimo Ariete Ascendente Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Carlo Collodi Charles Perrault Compatibilità Concorsi Cuspidi Decani Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Ex Facebook Faidaté Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Giove Guardia di Finanza Hans Christian Andersen La Fontaine Lante Miele Leone Libri Louisa May Alcott Luna Luoghi Marina Militare Marte Mercurio Nettuno Oroscopo Pesci Polizia Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Saturno Scorpione Social Sport Storie Tecnologia Tema natale Toro Trilussa Tristi Urano Venere Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: La storia del serpente a sonagli - Buddha
La storia del serpente a sonagli - Buddha
Morale della favola: Anche se noi non dobbiamo mordere e avvelenare nessuno, non è detto che non possiamo suonare il nostro "sonaglio".
https://4.bp.blogspot.com/-Je2DAyB8b9k/WHLDVbwmF9I/AAAAAAAAFgA/7_QbfNBpZ5UvaFOG7yn3l3vjTKp6-kJzwCLcB/s320/cobra.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-Je2DAyB8b9k/WHLDVbwmF9I/AAAAAAAAFgA/7_QbfNBpZ5UvaFOG7yn3l3vjTKp6-kJzwCLcB/s72-c/cobra.jpg
2.3
https://www.duepuntotre.it/2017/01/la-storia-del-serpente-sonagli-buddha.html
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/2017/01/la-storia-del-serpente-sonagli-buddha.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD + C per Mac) per copiare