Prove di efficienza fisica VFP1: cosa sono?

L'efficienza fisica consiste nell'esecuzione delle seguenti prove: piegamenti sulle braccia, flessioni addominali e corsa piana 1.000 metri.

> AGGIORNAMENTO: le nuove prove di efficienza fisica

Prima di effettuare le prove fisiche, tutti i concorrenti (uomini e donne), dovranno produrre il certificato medico, con validità annuale, attestante l'idoneità all'attività sportiva agonistica (le concorrenti donne dovranno presentare anche l'originale o copia conforme del referto del test di gravidanza con esito negativo).

Alle prove, che saranno svolte il primo giorno di selezione (salvo imprevisti), i concorrenti dovranno presentarsi muniti di tuta da ginnastica e scarpe ginniche.

Piegamenti sulle braccia:
Il concorrente dovrà iniziare la prova sdraiato in posizione prona, completamente disteso, con il palmo delle mani poggiato sul pavimento all'altezza delle spalle e le braccia piegate a formare un angolo retto in corrispondenza dei gomiti, piedi uniti o distanziati al massimo della larghezza delle spalle, corpo disteso, vestito con tuta da ginnastica e/o maglietta e idonee scarpe da ginnastica.

Per essere giudicato idoneo alla prova, alla ricezione dell'apposito segnale che coinciderà con lo start del cronometro, il concorrente dovrà eseguire entro il limite massimo di 2 minuti e senza soluzione di continuità, un numero di piegamenti sulle braccia maggiore o uguale a 8 se uomo; maggiore o uguale a 6 se donna, con le seguenti modalità:
1. sollevare da terra il corpo, mantenendolo teso dalle spalle ai talloni, estendendo completamente le braccia;
2. raggiunta la posizione massima di estensione delle braccia, abbassare il corpo senza riposare, mantenendolo teso dalle spalle ai talloni, flettendo le braccia fino a portare le spalle sotto il livello dei gomiti (senza toccare il terreno con il petto) e rialzarlo senza riposare.

Saranno conteggiati a voce alta i piegamenti correttamente eseguiti dal concorrente, mentre non saranno conteggiati quelli eseguiti in maniera errata.

Flessioni addominali:
Il concorrente dovrà eseguire un numero di flessioni del tronco, maggiore o uguale a 10 se uomo; maggiore o uguale a 8, se donna, entro il limite massimo di 2 minuti, con le seguenti modalità:
1. posizione di partenza riversa, busto a terra, gambe unite e piegate a 90 gradi all'altezza delle ginocchia, piedi uniti e bloccati da altro concorrente con le piante a terra, mani dietro la nuca con le dita incrociate;
2. sollevare il busto fino a superare la posizione verticale passante per il bacino e ritornare in posizione di partenza.

Saranno conteggiati a voce alta gli esercizi correttamente eseguiti dal concorrente, mentre non saranno conteggiati quelli eseguiti in maniera errata.

Corsa piana 1.000 metri:
Il concorrente dovrà eseguire una corsa della lunghezza di 1.000 metri su pista di atletica o in terra battuta o su terreno vario sostanzialmente pianeggiante.
Sarà cronometrato il tempo impiegato.
Per essere giudicato idoneo alla prova il concorrente, alla ricezione dell'apposito segnale che coinciderà con lo start del cronometro, dovrà percorrere la distanza di 1.000 metri entro il tempo massimo di: 5 minuti e 45 secondi se uomo; 6 minuti e 15 secondi se donna.

I concorrenti dovranno effettuare gli esercizi sopraindicati in sequenza.

Il superamento degli esercizi determinerà il giudizio di idoneità senza attribuzione di alcun punteggio incrementale. Il mancato superamento anche di uno solo degli esercizi indicati determinerà il giudizio di inidoneità e, quindi, l'interruzione delle prove con l'esclusione dal concorso.
Acquario Aeronautica Militare Amazon Animali Anonimo Ariete Ascendente Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Carlo Collodi Charles Perrault Compatibilità Concorsi Cuspidi Decani Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Ex Facebook Faidaté Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Giove Guardia di Finanza Hans Christian Andersen La Fontaine Lante Miele Leone Libri Louisa May Alcott Luna Luoghi Marina Militare Marte Mercurio Oroscopo Pesci Polizia Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Saturno Scorpione Social Sport Storie Tecnologia Tema natale Toro Trilussa Tristi Urano Venere Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Prove di efficienza fisica VFP1: cosa sono?
Prove di efficienza fisica VFP1: cosa sono?
L'efficienza fisica consiste nell'esecuzione delle seguenti prove: piegamenti sulle braccia, flessioni addominali e corsa piana 1.000 metri.
https://1.bp.blogspot.com/-TfRTHuDgW8s/ViH2wwlSV-I/AAAAAAAABR4/fHbIAR1lTJ8/s320/provefisiche.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-TfRTHuDgW8s/ViH2wwlSV-I/AAAAAAAABR4/fHbIAR1lTJ8/s72-c/provefisiche.jpg
2.3
https://www.duepuntotre.it/2015/10/prove-di-efficienza-fisica-vfp1-cosa.html
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/2015/10/prove-di-efficienza-fisica-vfp1-cosa.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD + C per Mac) per copiare