$show=search

$show=label

Due uomini al villaggio delle scimmie (Fedro)

Morale della favola:Qualche volta la troppa onestà e la schiettezza potrebbe rivoltarsi contro di noi e procurarci un grave danno

Due uomini al villaggio delle scimmie (Fedro)

Due uomini al villaggio delle scimmie

Fedro

Questa fantasiosa favola di Fedro ci spiega come a volte una "piccola bugia" può salvarci la vita.

C'erano una volta due uomini, uno onesto e sincero che diceva sempre la verità e l'altro falso e menzognero che diceva sempre le bugie. Un giorno i due si ritrovarono a camminare insieme sulla stessa via quando ad un certo punto si ritrovarono nel paese delle scimmie. Non appena il re del villaggio (che era un grosso scimpanzé) lo venne a sapere, ordinò che i due venissero catturati e condotti innanzi a lui. Nel frattempo lo scimmione si fece costruire un fastoso trono in mezzo a una radura dove avrebbe accolto in pompa magna i due viandanti.

Siccome il Re delle scimmie moriva dalla voglia di sapere cosa pensassero di lui gli umani, non appena i due uomini gli furono portati innanzi, chiese loro: "Lo sapete chi sono io?" "Tu sei il grande imperatore di questo bellissimo villaggio", rispose il bugiardo. "Bravo!" Concordò la scimmia che aveva gradito la lusinga, poi chiese ancora: "e questi che vedete al mio fianco chi sono?" "Sire - fu ancora la risposta del bugiardo - costoro sono le persone più ricche della terra perché hanno la fortuna di essere governate da un re tanto nobile quanto generoso".

Dopo questa risposta, l'uomo che con l'inganno aveva lodato il monarca e il suo popolo fu premiato. Nel frattempo, l'altro uomo, quello onesto, pensava fra se: "se il bugiardo è stato premiato, chissà cosa riceverò io in cambio nel momento in cui gli dirò la verità". Mentre fantasticava con la mente questo pensiero, lo scimmione gli rivolse le due domande: "Adesso rispondi tu, chi sono io e chi sono questi che mi stanno a fianco?" Tu sei una scimmia - fu la laconica risposta del veritiero - e uguali scimmie sono codesti che ti stanno a fianco."  Udendo ciò, lo scimmione ordinò al suo esercito di fare a pezzi con le unghie e con i denti quell'uomo che aveva avuto l'ardire di dirgli in faccia la verità.

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: Due uomini al villaggio delle scimmie (Fedro)
Due uomini al villaggio delle scimmie (Fedro)
Morale della favola:Qualche volta la troppa onestà e la schiettezza potrebbe rivoltarsi contro di noi e procurarci un grave danno
http://4.bp.blogspot.com/-hkpjMVlxIwI/Vf13cvX3ZUI/AAAAAAAAAnY/xblhLGZoLVk/s320/re%2Bscimmia.jpg
http://4.bp.blogspot.com/-hkpjMVlxIwI/Vf13cvX3ZUI/AAAAAAAAAnY/xblhLGZoLVk/s72-c/re%2Bscimmia.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2015/09/due-uomini-al-villaggio-delle-scimmie.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2015/09/due-uomini-al-villaggio-delle-scimmie.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare