$show=search

$show=label

La bambola di Franz Kafka

Questa breve storia dimostra che Franz Kafka non era la persona cupa e fredda che si racconta, ma un uomo sensibile e acuto, tra i primi che si è posto le grandi questioni sull'esistenza umana.

La bambola di Franz Kafka Nel 1923, allora quarantenne, il famoso letterato boemo Franz Kafka (autore di "La metamorfosi"), ebbe un'esperienza davvero insolita, mentre stava passeggiando tra i viali dello Steglitz Park di Berlino, si imbatté in una bambina che piangeva con le lacrime agli occhi perché aveva perso la sua bambola preferita. Lo scrittore si mise a cercare la bambola assieme alla bambina. Non avendo successo, le disse che l'indomani sarebbe tornato e insieme avrebbero guardato di nuovo.

Il giorno seguente, dopo aver cercato ancora la bambola, invano, Kafka diede alla bimba una lettera asserendo che l'aveva scritta la bambola stessa, e che diceva: "Per favore, non piangere. Sto facendo un viaggio per vedere il mondo. Ti scriverò raccontandoti delle mie avventure."

Iniziò così un'amicizia tra lo scrittore e la bambina che continuò per un anno, fino al termine della vita di Kafka.

Ogni volta che si incontravano Kafka leggeva ad alta voce delle lettere scritte da lui, ma dicendo che le aveva inviate la bambola, che la bambina trovò incantevoli. Alla fine, Kafka le lesse una lettera in cui c'era scritto che la bambola sarebbe ritornata a Berlino, dopodiché le diede una bambola che aveva acquistato. "Questa non assomiglia affatto alla mia bambola", protestò lei. Kafka le porse un'altra lettera che spiegava: "I miei viaggi, mi hanno cambiata." La bambina prese in braccio la bambola e la portò a casa con sé.

Un anno dopo, Kafka morì.

Passarono molti anni, la bambina ormai adulta trovò un foglio di carta nascosto in una fessura nella bambola. Era una lettera firmata da Kafka, che diceva più o meno così: "A volte succede che tutto ciò che ami va perduto, ma alla fine l'amore tornerà in una forma diversa".

COMMENTI

BLOGGER: 1
Loading...
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Società Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: La bambola di Franz Kafka
La bambola di Franz Kafka
Questa breve storia dimostra che Franz Kafka non era la persona cupa e fredda che si racconta, ma un uomo sensibile e acuto, tra i primi che si è posto le grandi questioni sull'esistenza umana.
https://2.bp.blogspot.com/-tRxXWTr1KRA/XlexSelJwiI/AAAAAAAAE_U/bbXSPmVhi3MWc4_BqGuxFM1jSuWgwfxowCLcBGAsYHQ/s1600/bimba.jpg
https://2.bp.blogspot.com/-tRxXWTr1KRA/XlexSelJwiI/AAAAAAAAE_U/bbXSPmVhi3MWc4_BqGuxFM1jSuWgwfxowCLcBGAsYHQ/s72-c/bimba.jpg
2.3
https://www.duepuntotre.it/2020/03/la-bambola-di-franz-kafka.html
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/
https://www.duepuntotre.it/2020/03/la-bambola-di-franz-kafka.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare