$show=search

$show=label

La giornata mondiale degli animali - Buddha

Morale della favola: Se riusciamo a vedere gli animali come nostri fratelli, il mondo sarà migliore.

La giornata mondiale degli animali - Buddha

La giornata mondiale degli animali

Buddha

Il 4 ottobre, giorno dedicato a San Francesco d'Assisi, si celebra la giornata mondiale degli animali. La fiaba che segue ha l'unico scopo di incoraggiare gli amici lettori a vedere qualunque essere vivente come fosse il proprio fratello o la sorella.

Tanto tempo fa in una foresta a Sud del Tibet vivevano due fratelli. Il fratello maggiore era un monaco buddista, il più giovane, un cacciatore. Ogni giorno il cacciatore usciva nel bosco e tornava la sera con il carniere pieno di carne fresca. Anche il monaco la mangiava, nonostante ripetesse che era sbagliato cacciare. Suo fratello lo rassicurava: "Non stai cacciando tu, ma io, perciò, mangia e sii felice". Il monaco taceva.

Un giorno il cacciatore portò della carne molto saporita. Dopo averne apprezzato il sapore, il monaco si pentì di averla mangiata. In quel momento prese la decisione di rinunciare alla carne, per cui, disse a suo fratello: "Non solo ho deciso che non mangerò più carne, ma sento che è sbagliato togliere la vita a un essere vivente."

Il cacciatore si era abituato ai sermoni che il fratello gli faceva sempre in circostanze simili, ma stavolta gli disse: "Sai, anch'io oggi mi sono sentito male, forse perché ho visto il piccolo dell'orso femmina che ho portato a casa per mangiare. Stava cercando sua madre. Ciononostante, non posso smettere di andare a caccia, poiché è il mio sostentamento."

Il monaco si fermò un attimo a meditare, poi trovò la soluzione: "Ho deciso. Mi trasformerò in un cervo. Se riuscirai a colpirmi, dimostrerai di essere un abile cacciatore e la caccia non sarà peccato. Ma se non sarai in grado di puntare il tuo arco contro di me, vuol dire che la caccia è peccato quindi, dovrai smettere immediatamente." Il cacciatore accettò la prova.

Il monaco entrò nel bosco e si trasformò in un cervo, seguito dal fratello che arrivò poco dopo assieme ai suoi segugi. La caccia iniziò. Passarono le ore e il sole cominciava a tramontare; il cacciatore non aveva ancora scovato il cervo.

Stanco e assetato, il cacciatore arrivò a un ruscello. Con le mani chiuse a mo' di coppa, prese un po' d'acqua e la bevve. Fu in quel momento che vide il cervo con la coda dell'occhio.

Guardando qua e la con i suoi grandi occhioni, il cervo uscì dalla fitta vegetazione e cautamente s'incamminò verso il fiume. Passo dopo passo, si avvicinò alla riva per bere un sorso d'acqua. Non fece in tempo a bagnarsi la lingua che i cani tentarono di saltargli addosso. Di corsa, il cervo scappò.

Il cacciatore richiamò subito i suoi cani. Gli era venuto un nodo alla gola nel vedere il fratello, così stanco e assetato, che non era riuscito a bere nemmeno una goccia d'acqua per paura di essere sbranato. Dopo aver legato i suoi cani, chiamò il cervo. "Torna indietro", gridò: "non posso colpirti, fratello".

Il cacciatore si sedette con la testa tra le mani e, rivolto al cervo, disse con enfasi: "Hai vinto tu! Adesso, per favore, bevi un sorso d'acqua." "Grazie", rispose il cervo.

Dopo aver bevuto, il cervo disse a suo fratello: "Non ho mai temuto che tu potessi farmi del male. In ogni caso, non tornerò mai più alla forma umana perché spero che tutti gli uomini come te possano vedere in me il loro fratello. "

Il cacciatore rinunciò alla caccia e da allora passò il resto della sua vita a nutrire gli animali della foresta.

COMMENTI

BLOGGER: 1
Loading...
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Società Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: La giornata mondiale degli animali - Buddha
La giornata mondiale degli animali - Buddha
Morale della favola: Se riusciamo a vedere gli animali come nostri fratelli, il mondo sarà migliore.
https://1.bp.blogspot.com/-8NsVuXXCQAE/XZX8ZOvd9eI/AAAAAAAAEW4/rKgnIqmVmgokUDlVjfSG467V64jJCPxogCLcBGAsYHQ/s1600/monaco_cervo.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-8NsVuXXCQAE/XZX8ZOvd9eI/AAAAAAAAEW4/rKgnIqmVmgokUDlVjfSG467V64jJCPxogCLcBGAsYHQ/s72-c/monaco_cervo.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2019/10/la-giornata-mondiale-degli-animali.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2019/10/la-giornata-mondiale-degli-animali.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare