$show=search

$show=label

Un selfie con Matteo Salvini a San Giuseppe Vesuviano

Il #Capitano non solo mi ha permesso di fare un selfie con lui, ma si è fermato a fare un'altra foto perché la prima non era venuta bene.

Un selfie con Matteo Salvini a San Giuseppe Vesuviano Quasi senza rendercene conto la politica italiana sta cambiando profondamente. C'è una nuova generazione di politici che presto sostituiranno i vecchi mangioni che non sono altro che "ladri di tasse". Gli italiani sono stanchi di sopportare gli abusi, l'arroganza e le ingiustizie da parte dei vecchi politici.

Poco fa a San Giuseppe Vesuviano, un comune in provincia di Napoli, tra Ottaviano e Torre Annunziata, ho avuto l'onore e il piacere di assistere al comizio del senatore Matteo Salvini, attuale vicepresidente del Consiglio, nonché ministro dell'Interno e segretario nazionale della Lega, conosciuto e amato da moltissimi italiani con il nome di #Capitano.

È innegabile che Salvini sia l'uomo politico più autorevole e influente d'Italia e, a buon diritto, tra i primissimi più potenti del mondo. Mondo che è pieno di piccoli politici presuntuosi che si sentono superiori alla "plebe" e che dimenticano presto gli elettori che hanno permesso loro di essere nel posto in cui si trovano. Poi ci sono i grandi politici. Coloro i quali con un solo gesto di umiltà guadagnano tutto il nostro rispetto, riaccendendo in noi la fede nella politica.

"Chi sceglie Lega fa una scelta precisa: Prima gli italiani!" Ha detto Salvini dal palco in piazza Garibaldi, continuando a spiegare: "Per le case popolari, per i contributi comunali, bonus bebè, bonus affitto, luce, gas e tutti gli altri aiuti economici, a San Giuseppe Vesuviano, così come in tutti gli altri comuni sul territorio nazionale, se vince la Lega, prima vengono donne e uomini del posto e poi viene il resto del mondo. Perché l'unico razzismo in cui io mi imbatto è quello della sinistra, per cui prima vengono rom e immigrati, e poi, se avanza qualcosa, vengono gli italiani. Noi proviamo a invertire questo discorso."

Salvini si è detto orgoglioso di aver dimostrato in questi mesi, da ministro dell'Interno, che volere è potere. "A oggi", ha evidenziato nel suo discorso: "rispetto all'anno scorso, gli sbarchi dei clandestini si sono ridotti del 92%. In Italia si arriva solo se si ha il permesso di arrivare, altrimenti niente. Perché ero stufo di sentirmi dire che dovevamo accogliere tutto e tutti; che ci sono questi che scappano dalla guerra e invece la guerra ce la portano a casa nostra, spacciando droga e facendo casino."

"Abbiamo cominciato a smontare pezzo per pezzo quella schifezza che è la legge Fornero." Il Capitano ha poi avuto un pensiero per Noemi, la bimba di quattro anni colpita al torace da un killer in una sparatoria a Napoli: "Stiamo facendo una costante e accanita lotta alla camorra, alla mafia e alla 'ndrangheta, perché non è possibile sparare per strada in pieno giorno, colpendo anche degli innocenti. Sono orgoglioso delle Forze dell'Ordine per quello che stanno facendo non solo in Campania, ma in tutto il resto del territorio nazionale."

Ovviamente, non sono mancati i soliti gruppetti di compagni "comunistelli telecomandati" che hanno cercato di recare fastidio alla gente intervenuta. Sono quelli che lottano contro i mulini a vento. Quelli in perenne ricerca di fascisti, nazisti e razzisti ... che non ci sono!

Gennaro Langella

COMMENTI

BLOGGER: 1
Loading...
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Società Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Un selfie con Matteo Salvini a San Giuseppe Vesuviano
Un selfie con Matteo Salvini a San Giuseppe Vesuviano
Il #Capitano non solo mi ha permesso di fare un selfie con lui, ma si è fermato a fare un'altra foto perché la prima non era venuta bene.
https://4.bp.blogspot.com/-RRDiCl73o6o/XNChtK89nhI/AAAAAAAAD9Y/tEL2DEHWLNEx323clzzd2cumwtI7zIr3QCLcBGAs/s1600/selfie_io_e_salvini.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-RRDiCl73o6o/XNChtK89nhI/AAAAAAAAD9Y/tEL2DEHWLNEx323clzzd2cumwtI7zIr3QCLcBGAs/s72-c/selfie_io_e_salvini.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2019/05/un-selfie-con-matteo-salvini-san.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2019/05/un-selfie-con-matteo-salvini-san.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare