$show=search

$show=label

Per essere felici occorre essere liberi, per essere liberi bisogna avere coraggio

Era il 14 aprile 2004, Fabrizio Quattrocchi chiese di guardare negli occhi i suoi assassini, dicendo: "Vi faccio vedere come muore un italiano".

Per essere felici occorre essere liberi, per essere liberi bisogna avere coraggio Come tutti sappiamo, il nostro valoroso connazionale Fabrizio Quattrocchi fu catturato ad Abu Ghraib, in Iraq, il 12 aprile 2004 assieme ad altri tre suoi colleghi, addetti alla vigilanza privata, Maurizio Agliana, Umberto Copertino e Salvatore Stefio, e presi in ostaggio dai terroristi di al-Qaeda, appartenenti alle cosiddette "Falangi verdi maomettane", Dopo essere stato rapito e gettato in prigione dai suoi carnefici, Fabrizio certamente sapeva che dopo qualche giorno sarebbe stato interrogato, torturato e forse ucciso.

Lo immagino, pieno di paura, al limite dello sgomento, mentre camminava avanti e indietro nella sua cella come un animale in gabbia, tormentato da orribili angosce.

Chissà quanti pensieri quella notte sono balenati nella sua mente. Probabilmente, ha ricordato ciò che i suoi maestri spirituali gli avevano insegnato: "Non hai ieri perché è finito, non hai domani perché ancora deve arrivare, hai oggi da vivere, vivilo con coraggio". Non appena ha ricordato questo principio si è calmato ed è caduto in un sonno tranquillo.

Certamente, Fabrizio era ancora in prigione, confinato in quella sua cella dai terroristi, ma ora si sentiva un uomo libero. Si era reso conto che i nemici della libertà non sono soltanto là fuori, ma anche dentro di noi.

Mentre ricordiamo i grandi eventi che hanno portato l'Italia ad essere un paese libero, è altrettanto importante per noi avere presente quali sono le nostre responsabilità nel preservare la nostra libertà. Una libertà che non solo godiamo fisicamente, ma anche la libertà che è nei nostri cuori e nelle nostre anime, che ci viene offerta dagli eroi come Fabrizio Quattrocchi, che hanno sacrificato la loro vita per questo scopo.

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Per essere felici occorre essere liberi, per essere liberi bisogna avere coraggio
Per essere felici occorre essere liberi, per essere liberi bisogna avere coraggio
Era il 14 aprile 2004, Fabrizio Quattrocchi chiese di guardare negli occhi i suoi assassini, dicendo: "Vi faccio vedere come muore un italiano".
https://4.bp.blogspot.com/-3Q-Gb4Y3JpI/WzIpZjraz5I/AAAAAAAAH7U/BMJygnb6bFUGjOzPaiFncjSJ3D8a5kevACLcBGAs/s1600/fabrizio_quattrocchi.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-3Q-Gb4Y3JpI/WzIpZjraz5I/AAAAAAAAH7U/BMJygnb6bFUGjOzPaiFncjSJ3D8a5kevACLcBGAs/s72-c/fabrizio_quattrocchi.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2018/06/per-essere-felici-occorre-essere-liberi.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2018/06/per-essere-felici-occorre-essere-liberi.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare