$show=search

$show=label

Il veleno è nella mente - Anonimo

Morale della favola: Come amiamo gli altri, così siamo riamati.

Il veleno è nella mente - Anonimo

Il veleno è nella mente

Anonimo

Molto tempo fa, in un paesino della Cina, una giovane donna di nome Li-Li si sposò e andò a vivere a casa di suo marito e la mamma di lui. In breve tempo la ragazza scoprì che non andava assolutamente d'accordo con la suocera. I loro caratteri erano diametralmente opposti. Li-Li si adirava spesso con la suocera che a sua volta biasimava ogni cosa faceva la nuora.

Passarono le settimane. Li-Li e sua suocera continuavano a litigare e ad affrontarsi tutti i giorni, ma ciò che aveva reso ulteriormente peggiore la loro situazione, è che secondo un'antica tradizione cinese, Li-Li doveva sottomettersi alla sua ospite e compiacere ogni suo desiderio. Questa tensione in famiglia aveva reso il marito di Li-Li una persona estremamente infelice e amareggiata.

A un certo punto, Li-Li non riuscì più a sopportare le angherie della suocera, così, un giorno prese la decisione di agire. Si recò da un erborista amico di suo padre, il signor Huang, e gli raccontò la sua storia, chiedendogli di darle un veleno da somministrare alla suocera.

Dopo averci pensato su qualche attimo, il signor Huang, disse: "Ok, ti aiuterò a risolvere il tuo problema, ma devi agire esattamente come io ti dirò." Li-Li annuì, dicendosi disposta a fare tutto quello che gli avrebbe detto.

L'erborista andò nel retrobottega e tornò dopo alcuni minuti con delle erbe, quindi, disse alla ragazza: "È meglio non usare un veleno ad azione rapida per eliminare tua suocera, in modo da non attirare su di te i sospetti della gente." Poi, porgendo le erbe a Li-Li, continuò: "Ecco, questa è un'erba che rilascia lentamente il suo veleno. Dovrai preparare un giorno sì e un giorno no un pasto squisito e metterai un poco di quest'erba nel piatto di tua suocera. Per assicurarti che nessuno sospetterà di te della sua morte, da questo momento dovrai comportarti in modo amorevole nei suoi confronti. Non litigare con lei, assecondala in ogni suo desiderio e falla sentire una regina."

Li-Li era molto felice. Dopo aver ringraziato il signor Huang, si affrettò a tornare a casa. Non vedeva l'ora di cominciare il suo piano diabolico di ammazzare sua suocera. Passarono le settimane e passarono i mesi; a giorni alterni, Li-Li servì il cibo che aveva preparato a sua suocera. Si ricordò delle raccomandazioni che il signor Huang le aveva fatto al fine di evitare ogni sospetto, quindi, controllò la sua rabbia e obbedì a sua suocera, trattandola davvero come fosse davvero sua madre.

Passarono sei mesi e la famiglia si trasformò completamente. Li-Li era riuscita a controllare talmente bene la sua ira al punto da non arrabbiarsi o turbarsi più. Non aveva avuto nemmeno una discussione con sua suocera nei 6 mesi, anche perché i suoi modi erano diventati molto gentili ed era più facile andarci d'accordo.

L'atteggiamento della suocera nei confronti della nuora era cambiato. La donna più anziana aveva cominciato ad amare Li-Li come una figlia. Continuava a dire agli amici e parenti che Li-Li era la migliore nuora che potesse desiderare. Li-Li e la suocera cominciavano a convivere amandosi e rispettandosi proprio come madre e figlia. Il marito di Li-Li fu molto felice di vedere quel cambiamento.

Una mattina, Li-Li tornò dal signor Huang e gli disse: "Caro signor Huang, per favore aiutami a impedire che il veleno uccida mia suocera, lei si è trasformata in una donna buona e gentile, e io adesso l'amo come una madre, non voglio che muoia a causa del veleno che le ho messo nel piatto."

Il signor Huang sorrise e annuì: "Non ti devi preoccupare. Le erbe che ti ho dato non contenevano veleno, ma vitamine per migliorare la sua salute. Il veleno era solo nella tua mente e nel tuo atteggiamento verso di lei. Tutto ciò è stato spazzato via dall'amore che le hai dato."

Noi non possiamo cambiare una persona che non ci piace, ma possiamo cambiare il modo in cui la guardiamo. Allora ci accorgiamo che la vita è bella.

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Il veleno è nella mente - Anonimo
Il veleno è nella mente - Anonimo
Morale della favola: Come amiamo gli altri, così siamo riamati.
https://1.bp.blogspot.com/-hKttzUJ0pMg/Wv9VGhvmPCI/AAAAAAAAH1Q/b-pl4JOGzp49AriTdwQt07WH-zvkHlr2ACLcBGAs/s1600/famiglia.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-hKttzUJ0pMg/Wv9VGhvmPCI/AAAAAAAAH1Q/b-pl4JOGzp49AriTdwQt07WH-zvkHlr2ACLcBGAs/s72-c/famiglia.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2018/05/il-veleno-e-nella-mente-anonimo.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2018/05/il-veleno-e-nella-mente-anonimo.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare