$show=search

$show=label

Il segreto della civetta

Nel profondo del bosco sul Vesuvio, dov'è sempre freddo e umido, viveva un ragazzo di nome Agostino.

Il segreto della civetta Agostino aveva un talento davvero unico, poteva comunicare con gli animali, specialmente con una vecchia civetta di nome Filomena. Filomena non permetteva a nessuno di avvicinarsi a lei tranne che a Agostino.

Un giorno nevoso, Filomena perse l'equilibrio e cadde a terra dal suo ramo ghiacciato. Mentre era moribonda tra mani di Agostino, gli svelò un segreto: "Nel mio nido c'è una pergamena, contiene i segreti della magia. Una volta che li conosci, sarai l'uomo più saggio che esiste. Potrai insegnare agli altri i segreti, ma ce n'è uno che devi tenere per te. La capacità di trasformarti negli animali, deve rimanere inconfessato." Poi con un grido strozzato, Filomena morì.

Agostino soffrì per alcuni giorni, ma poi ricordò ciò che gli aveva detto la civetta. Salì sull'albero fino al nido e recuperò la pergamena. Il ragazzo decise di imparare tutto il sapere dalla pergamena. Quando lo fece, partì per insegnare la magia al resto del mondo.

Una sera, mentre si stava preparando per andare a letto, una ragazza molto giovane bussò alla sua porta e lo implorò di insegnarle ciò che aveva imparato. La bellezza di quella donna era paragonabile a una principessa delle favole. Aveva lunghi capelli con ciocche dorate, occhi larghi e ingenui di colore blu scintillante e guance rosse e delicate come una rosa. Dal momento in cui Agostino la fissò, rimase incantato. Il giovanotto non sapeva che ben presto sarebbe caduto nella trappola.

La ragazza era molto perspicace e le sue doti magiche superarono quelle di Agostino. Nonostante le sue qualità fossero superiori, c'era qualcosa che le mancava. Agostino le aveva insegnato tutto ciò che sapeva, tutti i segreti del mondo, tranne uno. Il segreto proibito era rimasto inconfessato. Infine, mostrò la "metamorfosi" alla ragazza, ma si rifiutò di dirle come aveva fatto. Lei lo implorò con i suoi adorabili occhioni afflitti e tristi. Finché, alla fine, Agostino cedette: "Non devi parlare di questo a nessuno", disse mentre le svelava le parole dell'incantesimo.

Non appena le parole magiche lasciarono la sua bocca, Agostino sentì il suo corpo cambiare. Cominciò a farsi sempre più piccolo mentre le sue braccia diventavano ali e la bocca divenne un becco. "Aiuto!" Cercò di urlare, ma non gli uscì nulla se non un flebile grido. Si sforzò di guardare se stesso per cercare di capire ciò che era diventato. Mentre lo faceva, intravide il suo riflesso in una piccola ciotola d'acqua.

Dal capo ai piedi, Agostino era coperto di soffici piume; si era trasformato in una civetta. Condannato a rimanere così. Aveva finalmente compreso che anche Filomena era stato un tempo un uomo come lui. Anche se desiderava ardentemente condividere questa conoscenza, non poteva, poiché nessuno avrebbe compreso quello strano stridio di una civetta.

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Il segreto della civetta
Il segreto della civetta
Nel profondo del bosco sul Vesuvio, dov'è sempre freddo e umido, viveva un ragazzo di nome Agostino.
https://3.bp.blogspot.com/-D-JZGSGadNU/WrqDwyHINrI/AAAAAAAAHl8/haKXxA8s2uQQHQQBeAr5-eAGeG2pmc6TQCLcBGAs/s1600/civetta.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-D-JZGSGadNU/WrqDwyHINrI/AAAAAAAAHl8/haKXxA8s2uQQHQQBeAr5-eAGeG2pmc6TQCLcBGAs/s72-c/civetta.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2018/03/il-segreto-della-civetta.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2018/03/il-segreto-della-civetta.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare