$show=search

$show=label

Commessa a Milano non serve il gelato a Salvini perché razzista

La commessa di una gelateria di Milano si rifiuta di servire un gelato a Matteo Salvini accusandolo di razzismo, poi si licenzia. La madre scatena la guerra su Facebook.

Commessa a Milano non serve il gelato a Salvini perché razzista "Io non servo i razzisti!" Con queste parole Nadia Mohammedi (20 anni), una giovane commessa di una gelateria di milano si è rifiutata di servire un cono gelato a un cliente "leghista". Soltanto che l'avventore in questione non era un leghista qualsiasi, ma il Segretario della Lega, Matteo Salvini, già Deputato ed europarlamentare, nonché candidato alla presidenza italiana del Consiglio dei ministri.

Il "fattaccio" sarebbe accaduto martedì presso la Gelateria ice cream "Baci Sottozero" in Piazzale Siena, 18 a Milano. Probabilmente non ci sarebbe stato seguito se la madre della ragazza, la signora Cristina Villani, ex assessore a Corsico, non avesse scritto un post su Facebook, indirizzato a Matteo Salvini (nell'immagine sotto), accusandolo del licenziamento della figlia, successivamente, cancellato, ma ormai era troppo tardi, dato che sul social si era scatenato il putiferio, con dozzine di commenti al fulmicotone degli utenti, contenenti accuse contro una o l'altra parte.


Alla fine è dovuta intervenire Rosaria Di Stefano, la titolare della gelateria milanese, che si è vista costretta a chiarire gli eventi con un post sulla pagina del suo negozio, rivelando che la commessa in questione non era stata affatto licenziata, né la direzione della gelateria ha mai ricevuto una telefonata dal segretario della Lega (la madre della commessa aveva azzardato questa vergognosa ipotesi, scatenando lo sdegno della rete ), anzi, è stata la stessa ragazza che dopo il suo gesto eclatante, si è tolta la divisa e se n'è andata, lasciando volontariamente vacante il posto di lavoro.

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Società Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Commessa a Milano non serve il gelato a Salvini perché razzista
Commessa a Milano non serve il gelato a Salvini perché razzista
La commessa di una gelateria di Milano si rifiuta di servire un gelato a Matteo Salvini accusandolo di razzismo, poi si licenzia. La madre scatena la guerra su Facebook.
https://3.bp.blogspot.com/-pYnmG47NiYY/WrQjEVD0oWI/AAAAAAAAHjI/-xMHBF9ruqodjmoo0JErwLq0rd3zgp4KgCLcBGAs/s1600/matteo_salvini.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-pYnmG47NiYY/WrQjEVD0oWI/AAAAAAAAHjI/-xMHBF9ruqodjmoo0JErwLq0rd3zgp4KgCLcBGAs/s72-c/matteo_salvini.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2018/03/commessa-milano-non-serve-il-gelato.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2018/03/commessa-milano-non-serve-il-gelato.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare