$show=search

$show=label

I tre consigli dell'uccellino - Anonimo

Morale della favola: L'uccellino di questa novella ci insegna che nel momento del pericolo, la nostra intelligenza ci può salvare.

I tre consigli dell'uccellino - anonimo

I tre consigli dell'uccellino

Anonimo

Un giorno un bracconiere entrò in una foresta con un fucile da caccia e delle tagliole con le quali catturò un uccellino.

Vistosi in trappola, il povero pennuto disse al cacciatore: "Tu sei abituato a mangiare animali molto più grandi di me. Come può soddisfarti la carne del mio piccolo corpo? Se mi lasci andare ti darò tre consigli, ma a queste condizioni: Il primo consiglio te lo darò mentre sono nelle tue mani. Il secondo quando sarò sul tetto di quella casa e il terzo dalla cima di quell'albero laggiù." Quindi, l'uccello concluse: "Quando avrai sentito tutti e tre i miei consigli, ti riterrai un uomo fortunato."

Il cacciatore accettò, e mentre l'uccellino era tra le sue mani, gli disse: "Consiglio numero uno: non credere mai nelle sciocche parole degli altri."

Dopo avere ascoltato questo primo consiglio, il cacciatore lasciò che il piccolo uccello si liberasse delle sue mani e volasse sul tetto. Da lassù il pennuto disse: "Consiglio numero due: non avere mai rimpianti del passato." Dopodiché, confessò al cacciatore che nel suo stomaco c'è un perla rara molto preziosa, del peso di due etti, che poteva sua, ma che ora è troppo tardi, visto che è volato via.

Sentendo ciò, l'uomo cominciò a rammaricarsi per la sfortuna di aver perso la perla. Vedendolo così afflitto, l'uccellino lo sollecitò: "Perché sei triste? Non hai udito quando ti ho detto che non devi rimpiangere il passato? Ti ho anche consigliato di non credere a tutto ciò che ti dicono gli altri. Infatti, quando ho asserito di avere una perla da 200 grammi nella pancia, non ti è venuto in mente che è una cosa impossibile, visto che io peso si e no 80 grammi?"

Trasalendo, il bracconiere chiese l'ultimo consiglio quando l'uccello era in cima all'albero, che a quel punto obiettò: "Visto come hai ascoltato i primi due consigli, non vedo perché dovrei sprecare il terzo." E volò via!

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: I tre consigli dell'uccellino - Anonimo
I tre consigli dell'uccellino - Anonimo
Morale della favola: L'uccellino di questa novella ci insegna che nel momento del pericolo, la nostra intelligenza ci può salvare.
https://2.bp.blogspot.com/-6guzIly7Mi8/Wet-uFcYfuI/AAAAAAAAG6g/BhJJva2MV7ojRiQcBirQGc8nrKxd1EOVwCLcBGAs/s1600/uccellino_su_ramo.jpg
https://2.bp.blogspot.com/-6guzIly7Mi8/Wet-uFcYfuI/AAAAAAAAG6g/BhJJva2MV7ojRiQcBirQGc8nrKxd1EOVwCLcBGAs/s72-c/uccellino_su_ramo.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2017/10/i-tre-consigli-delluccellino-anonimo.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2017/10/i-tre-consigli-delluccellino-anonimo.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare