$show=search

$show=label

Chi prende il Figlio di Dio riceve tutto

Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia la vita eterna - Giovanni 3:16

Chi prende il Figlio di Dio riceve tutto Un uomo molto ricco amava raccogliere i dipinti dei migliori pittori contemporanei e del passato. Egli aveva dei grandi capolavori nella sua collezione, tra cui, alcuni portavano la firma di Masaccio, Botticelli, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio e tanti altri. Assieme al suo unico figlio, si sedevano nella sala e ammiravano per ore queste opere d'arte.

Quando scoppiò il conflitto in Afghanistan, il figlio partì volontario tra le truppe italiane. Era molto coraggioso e morì in battaglia mentre salvava un altro soldato. Al padre fu notificata la morte del suo eroico figliolo.

Dopo circa un mese, sentì bussare alla porta. Un giovane era davanti all'uscio, con in mano un pacco, e gli disse: "Signore, lei non mi conosce, io sono il soldato per cui suo figlio ha dato la sua vita. Ero ferito, lui mi stava portando al sicuro, quando fu colpito al cuore da un proiettile e morì all'istante. Mi aveva molto parlato di lei e del suo amore per l'arte." A quel punto, il giovane tese in avanti il pacco, dicendo: "So che non è molto, non sono di certo un grande artista, ma credo che suo figlio avrebbe voluto che lei avesse questo."

Il padre prese il pacco e lo aprì. Era un ritratto di suo figlio, dipinto dal giovane. Fu preso dallo stupore per il modo in cui il soldato era riuscito a cogliere la personalità del suo ragazzo in quella pittura. Egli fu così attratto dallo sguardo del figlio, che una lacrima scese dai suoi occhi. Ringraziò il giovane e si offrì di pagarlo per il quadro. "Oh no signore, non riuscirei mai a rimborsarla per ciò che suo figlio ha fatto per me. È un dono."

L'uomo appese il quadro sul camino. Ogni volta che degli ospiti si recavano a casa sua, egli mostrava loro il ritratto di suo figlio prima di portarli a vedere i quadri famosi della sua collezione.

Dopo qualche anno, l'uomo morì. Fu indetta una grande asta con la quale dovevano essere venduti i suoi dipinti. Molte persone influenti parteciparono all'incanto, trepidanti per l'opportunità che si presentava di aggiudicarsi le tele di valore. Sul tavolo c'era anche il dipinto del figlio. Il banditore batté il suo martello e annunciò: "Cominceremo con questo ritratto del figlio. Che cosa offrite per questo quadro?"

Calò il silenzio nella sala. Poi, una voce tra le ultime file, gridò. "Vogliamo vedere i dipinti famosi. Salta questo qui e andiamo avanti." Ma il battitore insistette. "Qualcuno vuole fare un'offerta per questa pittura? Chi vuole cominciare? Chi offre 100 euro?"

Un altro dei presenti in sala gridò con rabbia: "Non siamo venuti per questo dipinto, siamo qui per Botticelli, Caravaggio, Masaccio, Michelangelo, Raffaello e tutti gli altri." Ma il banditore continuò: "Il figlio, chi vuole prendere il figlio?"

A quel punto si udì una voce proveniente da dietro la sala. Era il giardiniere dell'uomo e del figlio. Offrì 10 euro per quella pittura. Era povero, e quella era la cifra che poteva permettersi.

- "Abbiamo un'offerta di 10 €, chi offre 20?"
- "Dallo a lui per 10 € e passiamo ai maestri!"
- "L'offerta è di 10 €, chi offre di più?"

La folla cominciò ad arrabbiarsi. Nessuno voleva quel quadro. Il banditore batté il martello tre volte: "Dieci e uno, dieci e due, dieci e tre!" Quindi, aggiudicò il dipinto al giardiniere per 10 euro. Un uomo seduto in prima fila gridò: "Ora, andiamo avanti con il resto della collezione!"

Il banditore batté per l'ultima volta il suo martello: "Mi dispiace, l'asta è finita."

"E i quadri?"

"Sono desolato. Quando sono stato chiamato a condurre questa vendita, mi è stato chiesto di mantenere il segreto sulle ultime volontà del proprietario dei quadri, fino a quando il ritratto del figlio fosse stato venduto. Il testamento dice così: 'Colui che si aggiudicherà il dipinto di mio figlio, erediterà l'intero mio patrimonio, compresi i quadri.'"

A pensarci bene, 2.000 anni fa accadeva più o meno la stessa cosa. Dio inviò suo Figlio sulla Terra. Per salvare noi, Gesù morì in modo crudele sulla Croce. Un banditore, oggi direbbe queste parole: "Chi prende il Figlio di Dio, riceve tutto."

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Chi prende il Figlio di Dio riceve tutto
Chi prende il Figlio di Dio riceve tutto
Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia la vita eterna - Giovanni 3:16
https://4.bp.blogspot.com/-PmAVDMbVrlw/WXFOM_pPdrI/AAAAAAAAGhI/-lg_U4hGjcwtAd4HHfdEoaomQXXoKwIJgCLcBGAs/s1600/Ges%25C3%25B9.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-PmAVDMbVrlw/WXFOM_pPdrI/AAAAAAAAGhI/-lg_U4hGjcwtAd4HHfdEoaomQXXoKwIJgCLcBGAs/s72-c/Ges%25C3%25B9.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2017/07/chi-prende-il-figlio-di-dio-riceve-tutto.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2017/07/chi-prende-il-figlio-di-dio-riceve-tutto.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare