$show=search

$show=label

Occhio per occhio? O porgere l'altra guancia?

La cultura romana imponeva delle regole severe su molti aspetti della vita, tra cui, l'inflessibile 'legge del taglione'.

Occhio per occhio? O porgere l'altra guancia? Una secolare tradizione in uso nell'antica Roma voleva che a colui che avesse ricevuto un ingiusto danno, venisse reso "occhio per occhio, dente per dente", e devo convenire che questo tipo di rappresaglia ha spesso attratto una parte dentro di me, soprattutto nei momenti in cui mi è stato fatto un torto. Ma, Gesù ha detto no alla "legge del taglione", Egli ci ha insegnato il "porgi l'altra guancia", proprio come questa bellissima parabola che segue:

Durante un'accesa discussione, un ragazzo colpì e uccise un suo amico. Conscio delle usanze severe del suo popolo il quale richiedeva di risarcire con "occhio per occhio", rapidamente scappò nelle campagne adiacenti, facendo perdere le proprie tracce, sotto la copertura del buio della notte.

Ma il giovane sapeva che prima o poi avrebbe dovuto espiare il fio della sua colpa, per cui, la mattina seguente si recò a casa del Console in cerca di aiuto e protezione. Il vecchio magistrato lo prese subito in simpatia e gli assicurò che in casa sua sarebbe stato al sicuro fino a quando la legge non avesse risolto la vicenda.

Il giorno dopo arrivarono gli inseguitori i quali chiesero al Console che gli venisse consegnato l'omicida, sostenendo: "Provvederemo noi, a modo nostro, a far prevalere la giustizia." "Ma io ho dato la mia parola - protestò il magistrato - e non posso consegnarlo a voi".

"Ma tu non sai chi ha ucciso!" Esclamarono quelli.
"Mi spiace, ma ho dato la mia parola!" ripeté deciso l'anziano padrone di casa.
"Ha ucciso tuo figlio." Disse uno di loro.

Il Console rimase profondamente scosso da quella dichiarazione. Se ne restò lì, per lunghi attimi senza dire una sola parola. Intanto, sia l'accusato che gli accusatori attendevano ansiosi di sapere la sua decisione.

Avrebbe lasciato che quelli facessero ciò che volevano del giovane?

Infine, il vecchio si girò verso di loro e disse: "Da ieri egli è diventato mio figlio - continuando - e tutto quello che è mio un giorno sarà il suo!"

COMMENTI

GOOGLE+:
Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Anonimo Ariete Armi Astrologia Belle Benessere Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Fascino Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Libri Luoghi Marina Militare Oroscopo Paulo Coelho Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Tecnologia Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video Vigili del Fuoco
false
ltr
item
2.3: Occhio per occhio? O porgere l'altra guancia?
Occhio per occhio? O porgere l'altra guancia?
La cultura romana imponeva delle regole severe su molti aspetti della vita, tra cui, l'inflessibile 'legge del taglione'.
https://4.bp.blogspot.com/-b8W5srRrJHw/WOf5Bc3MDMI/AAAAAAAAGE8/H2jNsoHxWa4xJClosX4n4xUS5u72CJ_dACLcB/s320/Antica_Roma.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-b8W5srRrJHw/WOf5Bc3MDMI/AAAAAAAAGE8/H2jNsoHxWa4xJClosX4n4xUS5u72CJ_dACLcB/s72-c/Antica_Roma.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2017/04/occhio-per-occhio-o-porgere-laltra.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2017/04/occhio-per-occhio-o-porgere-laltra.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare