$show=search

$show=label

Lettera di un poliziotto arrivato in soccorso ad Amatrice

Gli Agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Amatrice sono stati i primi a correre in soccorso dei terremotati nell'affannosa ricerca di salvare vite umane.

Lettera di un poliziotto arrivato in soccorso ad Amatrice C'è qualcosa di diverso nell'animo di chi ha scelto di salvare vite umane come professione, sia esso un militare, finanziere, forestale, carabiniere, poliziotto, pompiere, o qualsiasi altro "servitore della Patria". Qualcuno lo chiama "coraggio", qualcun altro afferma che si tratta di "ardimento", di sicuro, essi sono i nostri eroi, pronti a mettere in gioco la loro stessa vita per salvare quella degli altri.

In questa lettera che segue, pubblicata su ASAPS (il portale di Sicurezza Stradale), uno dei poliziotti appartenenti alla pattuglia che è arrivata per prima sul luogo del disastro causato dal terremoto, racconta del suo intervento, non perché sia in cerca di un riconoscimento, ma per spiegare di aver fatto semplicemente quello che doveva fare.


Cara ASAPS,

come appartenente alla Specialità della Polizia Stradale, nonché referente di codesta associazione, nel pieno di questa immane tragedia che ha colpito le nostre amate terre dell'amatriciano, voglio segnalarvi, con una punta di orgoglio, che il personale della nostra Sezione è stato il primo a giungere sul posto ad Amatrice, verso le 04.20 circa nella notte del 24 agosto, quando ancora le fonti ufficiali di informazione non avevano esatta cognizione dell'area interessata dal sisma.

In particolare, la pattuglia del Distaccamento di Passo Corese, con turno 01/07, composta dagli Assistenti Capo Emanuele Ciacia e Giuseppe Liberati, alle ore 03.50, veniva allertata dalla Sala Operativa a seguito dell'attivazione dell'allarme presso il Distaccamento di Amatrice non presidiato in ore notturne.

Durante il tragitto, salivano a bordo dell'autovettura di servizio il Comandante della Sezione di Rieti, Comm. C. Dr. Luca IOBBI, e dell'U.O.D. di Amatrice, Isp. Capo Orietta ONORATI quest'ultima avvisata telefonicamente dal collega Domenico D'ANGELO residente ad Amatrice ed in servizio presso il locale Distaccamento di Polizia Stradale il quale avvertiva del cataclisma che era accaduto nella cittadina.

Dall'Ass. Capo CIACIA, con il quale ho avuto il primo contatto al mio arrivo sul posto, ho raccolto testimonianza della scena apocalittica che si sono trovati di fronte appena giunti ad Amatrice.

I componenti la pattuglia di Passo Corese, infatti, sono stati in assoluto i primi ad intervenire; non era ancora l'alba e appena giunti nel paese, il cui ingresso rimane nascosto da un tornante, il corso principale non esisteva più, coperto da una barriera insormontabile di macerie.

Senza pubblica illuminazione, l'aria carica di polvere, il silenzio rotto solo da grida di aiuto, il penetrante odore del gas che fuoriusciva dalle condotte con forti sibili e, quel poco che si riusciva a scorgere attraverso le torce elettriche, erano sagome di persone disperate che si aggiravano come ombre di disperazione tra i resti delle abitazioni.

Il personale della Sezione di Rieti, ancorché in ferie o a riposo, verso le 5,00, è immediatamente rientrato in servizio e si portava nelle aree devastate dal sisma.

Con loro anche pattuglie della Sezione di Roma (in totale 13 equipaggi) e della Squadra Volanti della Questura di Rieti.

Voglio segnalarvi, inoltre, i tanti colleghi in servizio presso il Distaccamento di Amatrice, dimoranti nei comuni limitrofi devastati anch'essi dal terremoto (Norcia, Arquata del Tronto), i quali, prontamente, di propria iniziativa, hanno raggiunto lo stabile del Distaccamento, fortemente lesionato dall'evento sismico, per prelevare alcuni veicoli di servizio e prodigarsi immediatamente nei primi soccorsi.

Quando sono giunto sul posto, sono rimasto molto colpito dalle uniformi di specialità dei miei colleghi; completamente imbiancate dalla polvere dei calcinacci, con gli stivali coperti di fango e i volti stanchi di chi lotta contro l'ineluttabilità di una tragica pagina della nostra storia.

È un'immagine questa che rimarrà per sempre indelebile nella mia memoria. Non potrà svanire, mai!

Un caro Saluto a voi tutti.

Il referente ASAPS da Rieti
Piero Ciccaglioni

Credo di interpretare il pensiero di tutti gli italiani dicendo loro: "Apprezziamo il vostro servizio alla comunità e vi siamo riconoscenti per il vostro lavoro. Continuate così. Abbiamo bisogno del vostro aiuto. Grazie!"

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: Lettera di un poliziotto arrivato in soccorso ad Amatrice
Lettera di un poliziotto arrivato in soccorso ad Amatrice
Gli Agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Amatrice sono stati i primi a correre in soccorso dei terremotati nell'affannosa ricerca di salvare vite umane.
https://3.bp.blogspot.com/-f4Kzj8YOME4/V8LzEvmnUKI/AAAAAAAAE2Y/J99lbJSAevwtd4SSYx-opHOdYcfbaYqowCLcB/s320/polizia-amatrice.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-f4Kzj8YOME4/V8LzEvmnUKI/AAAAAAAAE2Y/J99lbJSAevwtd4SSYx-opHOdYcfbaYqowCLcB/s72-c/polizia-amatrice.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2016/08/lettera-di-un-poliziotto-arrivato-in.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2016/08/lettera-di-un-poliziotto-arrivato-in.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare