$show=search

$show=label

Al cancello del Paradiso

Oggi viviamo in un mondo ossessionato da una miriade di brutte notizie. Gesù è venuto ad insegnarci a vedere la bellezza e la bontà che ci circonda. Basta guardarci intorno, vedere i nostri cari, aprire gli occhi sulle meraviglie della natura. Dio ha gremito la sua Creazione con tanti doni, uno dopo l'altro.

Al cancello del Paradiso C'era un uomo che ogni mattina, mentre si faceva la barba, sintonizzava la radio sul notiziario e ascoltava tutto quello che era successo nel suo paese e nel mondo durante la notte. Una volta finito di radersi, spegneva la radio e ripeteva a sé stesso: "il mondo è proprio un brutto posto e io sarò felice di lasciarlo quando arriverà il mio tempo."

La stessa cosa accadeva ogni sera. Prima di andare a letto, lo stesso tizio, accendeva la televisione e guardava le notizie. A termine del Telegiornale, scuoteva la testa dicendo: "In che mondo terribile viviamo!"

Dopo anni in cui si ripeteva sempre la stessa scena, l'uomo morì. Arrivato davanti al cancello del Paradiso, fu accolto da un bellissimo angelo che lo portò a visitare dei luoghi incantevoli. Prima andarono su una bellissima spiaggia sulla cui sabbia c'erano tantissime persone felici che si godevano il mare e il sole. Poi, giunsero su una straordinaria catena montuosa con valli piene di fiori profumati che si muovevano al soffio di una brezza leggera. Mentre camminavano lungo un sentiero, furono invitati a pranzare da una famiglia che stava facendo il picnic sul verde prato.

Dopo aver apprezzato il gustoso pasto, i due proseguirono il loro cammino. "Il Paradiso è un posto meraviglioso!" Esclamò l'uomo. "Non avrei mai immaginato di poter trovare una tale armonia, di pace, di gioia e di felicità!" L'angelo rispose: "Oh, ma questo non è il Paradiso. Lo potremmo chiamare 'anticamera del Paradiso'. Questa è solo una parte del mondo in cui tu hai vissuto fino ad ora, ma che non hai mai visto, o conosciuto. Eri così pieno di cattive notizie che non avevi più posto per la bontà, la bellezza e la pace che ti circondavano."

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: Al cancello del Paradiso
Al cancello del Paradiso
Oggi viviamo in un mondo ossessionato da una miriade di brutte notizie. Gesù è venuto ad insegnarci a vedere la bellezza e la bontà che ci circonda. Basta guardarci intorno, vedere i nostri cari, aprire gli occhi sulle meraviglie della natura. Dio ha gremito la sua Creazione con tanti doni, uno dopo l'altro.
https://2.bp.blogspot.com/-HSN3am4aR0g/V7YJDQpwy-I/AAAAAAAAExU/k61aeS_WR1kdeI1edkYJM1ppZKM9ZY3nwCLcB/s320/cancello-Paradiso.jpg
https://2.bp.blogspot.com/-HSN3am4aR0g/V7YJDQpwy-I/AAAAAAAAExU/k61aeS_WR1kdeI1edkYJM1ppZKM9ZY3nwCLcB/s72-c/cancello-Paradiso.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2016/08/al-cancello-del-paradiso.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2016/08/al-cancello-del-paradiso.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare