$show=search

$show=label

L'aquila e lo scarabeo stercorario - Esopo

Morale della favola: Esopo ci insegna che non bisogna mai disprezzare nessuno, compresi coloro che ci appaiono inermi. Col tempo potrebbero essere in grado di vendicarsi.

L'aquila e lo scarabeo stercorario - Esopo

L'aquila e lo scarabeo stercorario

Esopo

C'era una volta una lepre che correva inseguito da un'aquila. Non vedendo altra via di fuga e notando sulla strada uno scarabeo stercorario, la lepre lo implorò di salvarla dal famelico rostro sempre più vicino del rapace.

Chiamato in causa, il piccolo coprofago chiese all'aquila di rispettare il diritto di asilo della lepre, in osservanza alle sacre leggi di Zeus. Ma l'aquila non considerò nemmeno quella ridicola richiesta fatta da un piccolo e insignificante insetto. Con un colpo d'ala strattonò lo scarabeo, buttandolo da parte, e con i potenti artigli afferrò la lepre. In un baleno la strappò a pezzi e la divorò.

Lo stercorario era furioso. Volò dietro all'aquila e la seguì fino al suo nido dove l'uccello teneva le sue uova. Attese la sua assenza per procurarsi il cibo, e distrusse tutte le uova facendole rotolare fuori dal nido. Al suo ritorno, l'aquila restò sconvolta. Quando fu il momento per una nuova covata, ella mise le sue uova ancora più in alto, ma il coleottero riuscì a distruggere pure quelle.

Preoccupata della minaccia da parte dello scarabeo che per vendetta aveva giurato di sterminare la sua razza, l'aquila volò dritta sull'Olimpo, dove affidò le sue uova direttamente a Zeus (A sua volta, l'aquila si poneva sotto la protezione del re degli Dei, in conformità alle sacre leggi del diritto di asilo).

Non appena lo scarabeo scoprì le intenzioni dell'aquila, si strofinò prima nel letame, poi, volò dritto fino a Zeus e cominciò a volargli intorno, molto vicino al viso. Alla vista di quella creatura tanto orribile quanto puzzolente, il re si spaventò e balzò in piedi, dimenticando che aveva sul proprio grembo le uova dell'aquila. Il risultato fu che le uova si ruppero nuovamente.

Lo scarabeo raccontò a Zeus del torto subito e dell'affronto fatto al Dio stesso per aver violato le sue leggi. "Non smetterò - minacciò lo scarabeo - fino a quando non avrò distrutto fino all'ultimo uovo di quell'empio pennuto!"

Quando l'aquila tornò, Zeus disse che la sua era stata una giusta punizione. Ma nonostante ciò, egli era preoccupato che a causa della guerra tra i due, le aquile potessero estinguersi. Quindi, esortò lo scarabeo a desistere dal suo intento, ma quello non volle sentir ragioni. Fallita ogni trattativa di pace tra i due, il buon Dio optò per un cambiamento del periodo di riproduzione delle aquile, così che da allora in poi, esso ebbe luogo nel periodo in cui gli scarafaggi non sono ancora usciti dalle loro tane sotto terra.

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: L'aquila e lo scarabeo stercorario - Esopo
L'aquila e lo scarabeo stercorario - Esopo
Morale della favola: Esopo ci insegna che non bisogna mai disprezzare nessuno, compresi coloro che ci appaiono inermi. Col tempo potrebbero essere in grado di vendicarsi.
https://2.bp.blogspot.com/-i3_3-OTMzpw/Vx0zUfrDUPI/AAAAAAAAD8I/YaW8qmXoZ4ISnzjava-OhWTJuBlc4JarACLcB/s320/Aquila%2Be%2Bcoleottero.jpg
https://2.bp.blogspot.com/-i3_3-OTMzpw/Vx0zUfrDUPI/AAAAAAAAD8I/YaW8qmXoZ4ISnzjava-OhWTJuBlc4JarACLcB/s72-c/Aquila%2Be%2Bcoleottero.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2016/04/laquila-e-lo-scarabeo-stercorario-esopo.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2016/04/laquila-e-lo-scarabeo-stercorario-esopo.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare