$show=search

$show=label

Un foulard ruffiano a Dubai finisce sotto inchiesta

Marito geloso? Oppure un uomo che non rispetta la donna? E sul Web si scatena la bagarre.

Un foulard ruffiano a Dubai finisce sotto inchiesta C'è una foto scattata in questi giorni in Arabia Saudita che sta facendo discutere migliaia di persone sul modo di agire degli uomini di fede musulmana nei confronti delle loro donne.

L'immagine in questione riprende una coppia di sposi sauditi mentre mangiano seduti al tavolino da soli in una sala appartata di un ristorante. Fin qui nulla di strano, dato che in ognuno di noi c'è il desiderio di avere un po' di privacy mentre si mangia, se non fosse per quel foulard rosso, orlato di bianco, disteso di proposito sulla porta della cabina, affinché nessun altro uomo, oltre al marito, possa osare posare lo sguardo su quella donna.

Sarà per proteggere la moglie dagli occhi indiscreti degli uomini, sarà per la forte gelosia, o semplicemente in osservanza alle leggi della religione islamica della jihad, fatto sta che nonostante la donna indossi un abito che già la copre tutta, del tipo: burka, chador, hijab, khimar, o niqab, uno scialle compiacente, poggiato sulla porticina di ingresso del separé, nasconde la donna da qualsiasi altro occhio indiscreto.

Ora quel "foulard ruffiano" è finito sotto inchiesta sui Social Web di mezzo mondo. Secondo "Gulf News", il tabloid e quotidiano online in lingua inglese di Dubai, più di 100.000 persone avrebbero commentato l'immagine in pochissimi giorni.

Tra le controverse discussioni c'è chi ha apprezzato il gesto dell'uomo in quanto avrebbe dimostrato con la sua gelosia di amare la moglie. Qualcun altro, invece, ha accusato l'uomo di essere troppo zelante e di avere mancato di rispetto la donna. Tra questi, un certo Muna Al-Sawwaf, psicologo saudita, il quale ha detto di non condannare subito il marito, poiché alcuni uomini sono malati di gelosia, per cui essi cercano di tenere con ogni mezzo le loro donne lontane da altri maschi. Ma Al-Nashri, un sociologo, ha simpaticamente risposto che se davvero il marito fosse preoccupato di tenere al sicuro la moglie da altri uomini, allora non avrebbe dovuto portarla in un luogo pubblico.

E voi? Cosa ne pensate?

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: Un foulard ruffiano a Dubai finisce sotto inchiesta
Un foulard ruffiano a Dubai finisce sotto inchiesta
Marito geloso? Oppure un uomo che non rispetta la donna? E sul Web si scatena la bagarre.
https://4.bp.blogspot.com/-kQ_WTP0_C2Y/VvqxjCV72gI/AAAAAAAADxI/luQ3oj3kFl44xPwIhb-u0mUeVpnx1ogyQ/s320/Separ%25C3%25A8.jpg
https://4.bp.blogspot.com/-kQ_WTP0_C2Y/VvqxjCV72gI/AAAAAAAADxI/luQ3oj3kFl44xPwIhb-u0mUeVpnx1ogyQ/s72-c/Separ%25C3%25A8.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2016/03/un-foulard-ruffiano-dubai-finisce-sotto.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2016/03/un-foulard-ruffiano-dubai-finisce-sotto.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare