$show=search

$show=label

Dal 2016 pensioni più lontane per le donne

A partire dal 1° gennaio 2016, i lavoratori e le lavoratrici italiani potranno vedere più vicine le loro pensioni di vecchiaia solo col cannocchiale.

Dal 2016 pensioni più lontane per le donne Grazie - per modo di dire - alla riforma pensioni "Fornero 2011", a partire dal 2016 i lavoratori italiani più anziani potranno andare in quiescenza più tardi.

Dal prossimo anno, per gli uomini è previsto uno slittamento dell'età pensionabile di 4 mesi. Ma non basta perché secondo l'INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale), dal primo gennaio scatta anche la riduzione sulla pensione del 1,1%.

Quindi, nel 2016 le pensioni saranno sempre più lontane. Gli uomini potranno mettersi a riposo solo se avranno compiuto 66 anni e 7 mesi e/o avranno versato contributi pari a 42 anni e 10 mesi.

Un po' meglio andrà invece per le donne - sempre per modo di dire - che vedranno aumentata la loro pensione con una media di circa il 4% quale "indennizzo" del fatto che potranno andare a riposo 1 anno e 10 mesi più tardi rispetto al passato.

In poche parole, mentre per i "maschietti" l'età pensionabile verrà prolungata di almeno quattro mesi, per la regola delle perequazioni delle pensioni e tenendo conto delle aspettative di vita delle persone di sesso femminile, le lavoratrici italiane nel settore privato potranno lasciare il lavoro al raggiungimento del loro 65° compleanno più 7 mesi, anziché i precedenti 63 anni e 9 mesi. Le autonome dovranno attendere in ogni caso di aver compiuto almeno 66 anni e 1 mese.

Nel settore pubblico, nel 2016 si raggiungerà il "livellamento" dell'età pensionistica tra uomini e donne che sarà uguale per entrambi: 66 anni e 7 mesi.

Ricapitolando: (calcolando anche gli ulteriori slittamenti previsti dalla legge Fornero per i prossimi 2018 e 2019), ad essere maggiormente penalizzate saranno le donne della "classe '53" le quali saranno costrette a lavorare fino all'anno 2020. Più fortunate - ancora per modo di dire - saranno le donne nate nel 1952 che invece potranno accedere alla pensione approfittando di una clausola di salvaguardia e chiedere il prepensionamento all'età di 64 anni se hanno versato almeno 20 anni di contributi all'INPS.

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: Dal 2016 pensioni più lontane per le donne
Dal 2016 pensioni più lontane per le donne
A partire dal 1° gennaio 2016, i lavoratori e le lavoratrici italiani potranno vedere più vicine le loro pensioni di vecchiaia solo col cannocchiale.
http://1.bp.blogspot.com/-uPl9SAbuJH4/VoJafYhYNRI/AAAAAAAADJg/g3uhnDEj0YY/s320/Donna%2Bcannocchiale.jpg
http://1.bp.blogspot.com/-uPl9SAbuJH4/VoJafYhYNRI/AAAAAAAADJg/g3uhnDEj0YY/s72-c/Donna%2Bcannocchiale.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2015/12/dal-2016-pensioni-piu-lontane-per-le.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2015/12/dal-2016-pensioni-piu-lontane-per-le.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare