$show=search

$show=label

EI-SMOM: come arruolarsi nel Corpo militare dell'ACISMOM?

Il Corpo Militare dell'Esercito dell'Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta (ACISMOM), abbreviato E.I.-S.M.O.M., è un Corpo militare volontario speciale ausiliario dell'Esercito Italiano.

Storia e compiti
Rifacendosi nello spirito ai codici dell’antica cavalleria, L’EISMOM persegue finalità di aiuto e di assistenza spirituale e sanitaria ai malati e feriti in guerra o nel corso di calamità.
Il suo compito istituzionale prevede il suo intervento a sostegno del Corpo Sanitario dell’Esercito Italiano sia all’interno del territorio nazionale sia all’estero, ove operino contingenti delle Forze Armate italiane.
Il 20 Marzo 1876 nasce la prima Convenzione tra lo Stato Italiano e il Sovrano Militare Ordine di Malta per la “Cooperazione con il Servizio Sanitario dell’Esercito in guerra”.
Il 29 gennaio 1877 viene costituito il Corpo Militarecon il precipuo scopo di provvedere all’assistenza sanitaria del malati e dei feriti in guerra”. L’atto costitutivo fu suggellato da una convenzione firmata per l’Italia dal Ministro della Guerra, Generale Emilio Ferrero, e per l’Ordine di Malta dal Principe Mario Chigi.
Una nuova Convenzione del 20 febbraio 1884 tra l’Ordine di Malta e il Ministero della Guerra determina le modalità di collaborazione in caso di mobilitazione dell’Esercito e definisce l’allestimento di treni-ospedale e di strutture sanitarie da campo.
La stessa convenzione precisa che il personale del Corpo Militare SMOM mobilitato verrà sottoposto, durante l’impiego presso le Armate, alle leggi e ai regolamenti militari e riceverà idonea indennità giornaliera.
Nel Dicembre del 1908 il terribile terremoto che sconvolge le due città dello Stretto, Reggio e Messina, costituisce il vero banco di prova per il corpo Militare che nella circostanza impiega tutti i suoi mezzi sanitari, salvando centinaia di vite umane.
Una “Baracca-Ospedale” capace di oltre 125 letti e completa di strumentazioni chirurgiche e di personale medico e infermieristico raggiunge la città di Messina ove si provvede pure all’impianto di una cucina da campo che fornirà gratuitamente tremila pasti al giorno alla popolazione rimasta senza casa. Due treni ospedale vengono adibiti al trasporto dei feriti dal campo di raccolta allestito a pochi km da Reggio fino a Roma.
Per il suo tempestivo intervento e per i meriti acquisiti, S.M. Vittorio Emanuele III concede al Corpo Militare l’uso dell’uniforme grigioverde e delle stellette (circolare n. 156 del Giornale Militare Ufficiale del 9 aprile 1909).

Ordinamento
Attualmente l’EI-SMOM dispone di un treno sanitario con tutte le apparecchiature diagnostiche di un moderno ospedale, una carrozza chirurgica, comprensiva di reparto anestesia e rianimazione, una carrozza day-hospital, una carrozza polivalente (conferenze, refettorio e cappella), una carrozza cucina e magazzino, una carrozza con generatore di corrente che rende il convoglio completamente autonomo. Il Corpo dispone inoltre di un'autocolonna sanitaria composta da automezzi da ricognizione, autocarri medi, shelters e ambulanze per il trasporto di feriti e malati. All'interno di ogni shelter figura un ambulatorio di circostanza : chirurgia d'urgenza, ortopedia, cardiologia, pediatria, ginecologia, otorino e oculistica.
L'organico del Corpo militare prevede un'aliquota di militari in servizio permanente effettivo, istituita come nucleo permanente di mobilitazione composta da Ufficiali, Sottufficiali e Truppa amministrati dal Ministero della Difesa con lo stesso trattamento economico dei pari grado dell'Esercito. Gli ufficiali facenti parte della pianta organica permanente sono "ufficiali commissari". Il Corpo dispone di una riserva ufficiali medici e farmacisti in congedo, da richiamare all'esigenza.
Alla direzione del Corpo è preposto un ufficiale generale dell'Esercito italiano nella posizione di ausiliaria con la qualifica di Direttore capo del personale militare.
Il personale volontario è distinto nel Ruolo Speciale e Ruolo Normale.
Al primo appartengono tutti i volontari che hanno ancora obblighi verso l'Esercito Italiano, al secondo appartengono o transitano coloro che non hanno più tali obblighi.
Il personale volontario viene richiamato in servizio con apposito precetto per esigenze di esercitazione, aggiornamento, emergenze e guerra. All'atto del richiamo in servizio i volontari acquisiscono lo status militare e sono soggetti al regolamento di disciplina e ai codici militari di pace e di guerra.

Arruolamento
Per l’arruolamento è necessario:
- aver adempiuto agli obblighi di leva esclusivamente nell’Esercito Italiano o essere comunque militi esenti (non è possibile svolgere il servizio di leva nel Corpo).
- essere cittadini italiani, di religione cattolica, incensurati ed in possesso di “nulla osta” se dipendenti di pubblica amministrazione.
- non aver alcun vincolo con la C.R.I. od altri organismi il cui personale sia precettabile. - non essere militari in servizio.

Ai fini dell’arruolamento viene privilegiato il personale in possesso di Laurea in Medicina od in Scienze Infermieristiche.

Le ammissioni sono a titolo di volontariato; i volontari iscritti sono distinti in: - PERSONALE DIRETTIVO (Ufficiali: Cavalieri, Medici, Farmacisti, Commissari e Cappellani);
- PERSONALE DI ASSISTENZA (Sottufficiali, Graduati e Militi).

Il Corpo, in base alle esigenze e ai requisiti dei candidati, decide il grado da assegnare all’aspirante.

Tutti gli arruolati, sulla base delle precedenti esperienze militari, sono tenuti a frequentare appositi corsi di formazione ed addestramento organizzati dai rispettivi Reparti di appartenenza ed all’acquisto delle regolamentari uniformi.

Per gli arruolamenti rivolgersi:
Comando del Corpo Militare EI-ACISMOM
Caserma Artale - Cecchignola - I 00143 Roma
Tel: 066789261 - Fax: 066783609
E-mail: corpomil@acismom.it

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: EI-SMOM: come arruolarsi nel Corpo militare dell'ACISMOM?
EI-SMOM: come arruolarsi nel Corpo militare dell'ACISMOM?
Il Corpo Militare dell'Esercito dell'Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta (ACISMOM), abbreviato E.I.-S.M.O.M., è un Corpo militare volontario speciale ausiliario dell'Esercito Italiano.
http://2.bp.blogspot.com/-MOFxzBGyTts/Vi-WhA8w0eI/AAAAAAAABt8/bZ24QXNlroQ/s320/Distintivo_del_Corpo_Militare_dell%2527Esercito_dell%2527Associazione_dei_Cavalieri_Italiani_del_Sovrano_Militare_Ordine_di_Malta.jpg
http://2.bp.blogspot.com/-MOFxzBGyTts/Vi-WhA8w0eI/AAAAAAAABt8/bZ24QXNlroQ/s72-c/Distintivo_del_Corpo_Militare_dell%2527Esercito_dell%2527Associazione_dei_Cavalieri_Italiani_del_Sovrano_Militare_Ordine_di_Malta.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2015/10/ei-smom-come-arruolarsi-nel-corpo.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2015/10/ei-smom-come-arruolarsi-nel-corpo.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare