$show=search

$show=label

Come curare il gatto o il cane diabetici

Il diabete si verifica quando il pancreas non riesce più a produrre o secernere adeguati valori di insulina. Per sopravvivere, i cani e i gatti diabetici richiedono una terapia a base insulinica. L'obiettivo della cura è quello di mantenere lo zucchero nel sangue (o glucosio) nei livelli il più vicino possibile alla norma.

Come curare il gatto o il cane diabetici Molti proprietari di cani e di gatti si chiedono come possono curare i loro amici animali domestici affetti da diabete.

Per fortuna il diabete è una malattia che se viene diagnosticata in tempo nella maggior parte dei casi può essere curata con successo.

Oggi, più di una famiglia su tre ospita un animale domestico, ma non sono molti i proprietari che hanno coscienza dell'esistenza di una patologia piuttosto comune tra nostri amici a quattro zampe, soprattutto se anziani, e questa è il diabete.

Pochi sanno per esempio che ogni anno in Italia circa 50 animali domestici su 10.000 si ammalano di diabete. I sintomi e il decorso di questa malattia negli animali non sono dissimili dal "diabete mellito" umano (termine che significa: dolce come il miele - dal sapore delle urine). Come nella Medicina per l'uomo, anche in Zooiatria si tratta di una malattia in deterioramento ed uguali sono le cause scatenanti, tra cui, un' alimentazione non appropriata, la sedentarietà e l'obesità.

La prima diagnosi del diabete nel cane o nel gatto, così come nell'uomo, si fa valutando i sintomi. I sintomi sono degli avvisi che ci segnalano che c'è  un'affezione in atto. I segnali più frequenti sono: sete eccessiva e quindi un aumento della minzione (quantità e frequenza di urine nella giornata); aumento dell'appetito, ma dimagrimento; un'iperglicemia a digiuno e la presenza di glicosuria (o mellituria), cioè, di glucosio nelle urine.

Ricapitolando: se notiamo che il nostro amico cane o gatto domestico beve ed urina più del solito, la prima cosa da fare, in attesa di portarlo a visita da un buon veterinario, è quella di rivedere se la sua alimentazione è corretta e di farlo "muovere" un poco. Due azioni, queste, che sono i pilastri della prevenzione per siffatto tipo di patologia. Per facilitare i proprietari che avessero dei dubbi sui loro animali, basta applicare la regola delle 4 "P", che sono: Polidipsia (sete in aumento); Poliuria (aumento della minzione - urina); Polifagia (aumento dell'appetito) e Perdita di Peso. Se ci sono questi quattro elementi è opportuno sospettare una patologia diabetica, a questo punto occorre portare immediatamente l'animale dal vostro veterinario di fiducia che provvederà a fare i test più opportuni.

La diagnosi precoce è molto importante perché questa malattia, se diagnosticata in tempo, non solo può essere curata con esito positivo, ma consente all'animale di vivere bene anche per molti anni. Spesso il proprietario si spaventa di fronte alla cura di questa tipologia di affezione, non tanto per il farmaco in sé, che è a base di insulina, ma per il fatto che egli dovrà fare tutti i giorni delle iniezioni al suo animale. Anche qui la tecnologia ha molto facilitato il compito dei padroni di cani e di gatti, dato che in commercio si vende una "penna" davvero speciale. Come per l'uomo, questo strumento è in grado di misurare le microdosi di insulina occorrenti, mantiene il farmaco alla giusta temperatura e, infine, lo somministra all'animale.

Sembra che le razze di cani più predisposte al diabete siano: Barboncino; Bassotto; Beagle; Bichon frise; Cairn terrier; Samoiedo; Setter e Schnauzer. Mentre i meno predisposti sono: il Boxer, Golden Retriever e il Pastore tedesco. Per i gatti, invece, non è stata segnalata una predisposizione specifica.

COMMENTI

Nome

Acquario Aeronautica Militare Animali Ariete Armi Astrologia Belle Bilancia Buddha Caccia Cancro Capricorno Carabinieri Charles Perrault Concorsi Divertenti Domande frequenti Esercito Italiano Esopo Facebook Favole Fedro fratelli Grimm Gemelli Guardia di Finanza Instagram La Fontaine Leone Luoghi Marina Militare Oroscopo Pesci Polizia di Stato Polizia Penitenziaria Proverbi Ricette Sagittario Scorpione Selma Lagerlof Snapchat Social Sport Storie Toro Trilussa Tristi Vere Vergine Video
false
ltr
item
2.3: Come curare il gatto o il cane diabetici
Come curare il gatto o il cane diabetici
Il diabete si verifica quando il pancreas non riesce più a produrre o secernere adeguati valori di insulina. Per sopravvivere, i cani e i gatti diabetici richiedono una terapia a base insulinica. L'obiettivo della cura è quello di mantenere lo zucchero nel sangue (o glucosio) nei livelli il più vicino possibile alla norma.
http://3.bp.blogspot.com/-A9jGU7u5xlg/Vhzr7nwtWaI/AAAAAAAAA_Q/rilju8kOofg/s320/Cane%2Bdiabetico.jpg
http://3.bp.blogspot.com/-A9jGU7u5xlg/Vhzr7nwtWaI/AAAAAAAAA_Q/rilju8kOofg/s72-c/Cane%2Bdiabetico.jpg
2.3
http://www.duepuntotre.it/2015/10/come-curare-il-gatto-o-il-cane-diabetici.html
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/
http://www.duepuntotre.it/2015/10/come-curare-il-gatto-o-il-cane-diabetici.html
true
6528433828354979305
UTF-8
Nessun contenuto VEDI TUTTO Leggi tutto Rispondi Cancella Cancella di Home PAGINE POSTS Vedi tutto CONSIGLIATI TAG ARCHIVIO CERCA TUTTI I POSTS Nessun contenuto Vai alla home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Diecmbre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic adesso un minuto fà $$1$$ minuti fà un'ora fà $$1$$ ore fà ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà più di 5 settimane fà Followers Follow CONDIVIDI PER SBLOCCARE QUESTO CONTENUTO Condividi Copia Seleziona Copiato! Impossibile copiare, clicca [CTRL] + [C] (o CMD+C per Mac) per copiare